Vaccini (riepilogo)

***di Massimo Marnetto, 7 settembre 2021

Difficile riepilogare la situazione vaccini, ma ci provo.

  1. I vaccini riducono conseguenze e contagio del Covid19, ma non le azzerano.
  2. Più gente si vaccina, più si contrasta la pandemia.
  3. Chi non si vaccina potrebbe essere obbligato a farlo, perché la Costituzione dà prevalenza all’ “interesse della collettività” in caso di una libertà personale nociva agli altri (es. divieto di fumare quando questa libertà produce “fumo passivo”).
  4. Meglio non rendere il vaccino obbligatorio perché poi sarebbe difficile comminare le sanzioni.
  5. L’obbligo di green pass in caso di esposizione pubblica è razionale, ma non scalfisce la credenza di complotti nei no-vax.
  6. Non esistono argomenti razionali per convincere i no-vax, perché la loro resistenza non è razionale.
  7. Dobbiamo tenerci una minoranza no-vax come margine di fisiologico dissenso.
  8. I no-vax che si ammalano vanno comunque curati (senza addebito delle spese) perché la salute è un diritto universale.
  9. I politici che appoggiano i no-vax ma poi si vaccinano sono dei paraculi ( mi scuso con il Moige per la parola oscena).

Articoli recenti:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: