Vacche nere

***di Massimo Marnetto, 15 gennaio 2022

La Meloni vuole un patriota al Quirinale. E vede in B un candidato possibile. Purtroppo la designazione della leader di FdI è impossibile, visto che un patriota è colui che antepone i valori della patria ai propri interessi. Mentre B ha fatto sempre il contrario, diventando un miliardario amico del peggior nemico della Patria: la mafia. 

Altra confusione della Meloni è definire il proprio schieramento come “conservatore”. E’ un errore, perché i conservatori sono la destra antifascista, quella che in passato era rappresentata dai Liberali. Quindi un ‘Presidente patriota espresso dai conservatori” va tradotto con un “Presidente sovranista espresso da una destra promiscua con i neofascisti”. La differenza tra i due concetti è importante, perché serve a riconoscere le vacche nere, anche nella notte nera, tanto per citare il buon Hegel. Soprattutto a favore di chi non ha compreso la truffa comunicativa di FdI o non l’ha Letta.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: