Turchia-Armenia, prove di dialogo a Mosca sotto la regia di Putin

Voli oltre le ferite aperte del passato. La tragedia del popolo armeno che ha segnato l’inizio del secolo scorso, più di un milione di vittime e le responsabilità della Turchia che stava formandosi dalle ceneri dell’impero ottomano. E se quella tragedia indicibile la chiami genocidio, ancora oggi i nazionalismi vanno alla rissa. Più di cento anni dopo, voli diretti tra Istanbul e la capitale armena Yerevan a partire dal 2 febbraio per ricucire sul passato e creare futuro.