Covid prima causa di morte in Europa. Dramma ad Est tra gli ex Paesi comunisti

I Paesi centro-orientali stanno affrontando un tasso di infezioni tre volte quello dell’Italia durante il picco della primavera 2020. Germania già con più di 300 morti al giorno, in Polonia i casi raddoppiano ogni settimana.«Pressione elevata o estrema sulle unità di terapia intensiva in 49 dei 53 Paesi fra ora e il 1 marzo 2022»,Continua a leggere “Covid prima causa di morte in Europa. Dramma ad Est tra gli ex Paesi comunisti”

Stati Uniti, il dilemma dei medici: curare i non vaccinati?

Le terapie intensive si riempiono di nuovo, e i non immunizzati sono tanti. Cresce la rabbia tra i sanitari. «Prima di essere intubati chiedono di fare loro una dose di vaccino. Rispondo che è troppo tardi».
Negli Usa frenano le vaccinazioni e riesplodono i contagi. Boom di casi in Florida, 21.683 contagi nelle ultime 24 ore, il numero più alto dall’inizio della pandemia. La Florida, stato repubblicano e negazionista prescelto da Trump è diventato il nuovo epicentro nazionale del virus.
Le terapie intensive si stanno riempiendo di trentenni, quarantenni e cinquantenni non vaccinati che hanno contratto la variante Delta e che sono molto malati.

Conflitto d’interessi, Berlusconi continua ad avere la golden share

 Se aspettiamo che sia Berlusconi a decidere per far passare o meno una vera legge sul conflitto di interessi, ne parleremo a vuoto per altri vent’anni. Il premier Letta lo ha riproposto ieri come una priorità, con quanta determinazione non saprei dire, perché le due giovani speranze della democrazia italiana parlano ancora come dei vecchiContinua a leggere “Conflitto d’interessi, Berlusconi continua ad avere la golden share”