Renzi via dal PD. Un bene per tutti o un regalo a Salvini?

Roma, 18 settembre 2019 – “Ha voluto trovare il modo per stare al tavolo”, così Pier Luigi Bersani ha commentato ieri l’uscita di Renzi dal PD. E sono in tanti a pensare, a proposito di quel tavolo, che Matteo sia pronto a segarne una gamba appena il gioco lo avrà stancato e a farlo cadere colContinua a leggere “Renzi via dal PD. Un bene per tutti o un regalo a Salvini?”

LeU e PD insieme alle regionali?

Scrivo mentre sono in corso o stanno per iniziare le assemblee dei delegati regionali della Lombardia e del Lazio che si pronunceranno sulla risposta da dare a questa domanda, posta  ieri con forte pressione dai così detti “padri nobili” del centrosinistra Prodi e Veltroni, dotati di un  considerevole supporto mediatico. Come riferiscono oggi i giornali,Continua a leggere “LeU e PD insieme alle regionali?”

Macron all’italiana

Roma, 8 novembre 2017 – Buttare Renzi giù dalla torre. Metaforicamente, è ovvio, ma era l’unica possibilità offerta ai “padri nobili” del Pd, Prodi, Veltroni, Parisi per tentare di salvare quel poco che resta del loro progetto iniziale. L’unica via d’uscita, se è vero quello che scrive oggi De Marchis sulla repubblica, che l’attuale leaderContinua a leggere “Macron all’italiana”

Macron all’italiana

Roma, 8 novembre 2017 – Buttare Renzi giù dalla torre. Metaforicamente, è ovvio, ma era l’unica possibilità offerta ai “padri nobili” del Pd, Prodi, Veltroni, Parisi per tentare di salvare quel poco che resta del loro progetto iniziale. L’unica via d’uscita, se è vero quello che scrive oggi De Marchis sulla repubblica, che l’attuale leaderContinua a leggere “Macron all’italiana”

Chi si ricorda di Tor di Nona? (video 1’27”)

  Roma, 14 marzo 2017 – Un asino con le ali è il simbolo di questa via romana, sovrastata dal Lungotevere quasi di fronte a Castel Sant’Angelo. Era già stata sgomberata una prima volta negli anni trenta, gli abitanti trasferiti nei nuovi quartieri periferici. Il progetto era quello di demolire le case per allargare ilContinua a leggere “Chi si ricorda di Tor di Nona? (video 1’27”)”

Affittopoli a Roma

Con le osservazioni di Marnetto, su quello che può permettersi un commissario che non ha problemi di rielezione, credo che si possa convenire. Del resto “Mafia capitale” ci ha insegnato che a Roma si può “scoprire” molto peggio che un’affittopoli. Tuttavia ho esitato un po’ prima di pubblicare il post perché potrebbe suonare, alle orecchieContinua a leggere “Affittopoli a Roma”

Il referendum del Pd cambia verso

Per documentare la piega che stanno prendendo le cose nella democrazia interna del Pd potrebbe servire anche la vicenda del referendum tra gli iscritti, consultivo o deliberativo. A volerlo fra le norme dello Statuto è stato Walter Veltroni, ma fino a qualche mese fa sembrava che piacesse anche a  Renzi. Quale occasione migliore per inaugurarneContinua a leggere “Il referendum del Pd cambia verso”