Ricordo di Emilio Ravel

Alla mia età sono tanti, troppi i vecchi amici e colleghi di un tempo che lasciano questo mondo. Emilio Ravel, morto due giorni fa a 85 anni dopo una breve malattia, è stato tra i primissimi che ho conosciuto in RAI entrando nella redazione di tv7 del 1966, dove era capo servizio e primo collaboratoreContinua a leggere “Ricordo di Emilio Ravel”

Grazie Milena, Sigfrido buon lavoro!

Mi unisco volentieri al saluto e all’augurio rivolti da Barbara Scaramucci, presidente della nostra associazione Articolo 21, al passaggio di consegne di Report. Devo confessare  oggi, a tanti anni di distanza, che quando Milena Gabanelli arrivò con la sua grintosa determinazione a “rubarci il mestiere” – così pensavamo – andando sola in giro a fareContinua a leggere “Grazie Milena, Sigfrido buon lavoro!”

Nel fango con gli “angeli”

Roma, 4 novembre 2016 – Penso a Cinquanta anni fa e a quel ragazzo di trent’anni che intervistava gli angeli del fango per uno “storico” servizio di Tv7, del 21 novembre 1966. I miei amici e chiunque altro lo desideri possono vederlo qui sotto su RAI teche all’indirizzo web: http://www.teche.rai.it/2015/02/firenze-1966-lalluvione/. (E’ soltanto un frammento eContinua a leggere “Nel fango con gli “angeli””

La nostra “cartolina” ad Andrea Barbato

Quel giornalista “quasi per caso” come lo racconta Vincenzo Vita è stato  il miglior direttore che ho conosciuto, purtroppo anche per il tempo più breve. La lottizzazione DC-PSI “consacrata” dalla riforma del ’76 e allargata in seguito al PCI non tollerò a lungo personalità indipendenti ai vertici della RAI. Quando si trattò di formare la squadra del neonatoContinua a leggere “La nostra “cartolina” ad Andrea Barbato”

Arrivai all’Idroscalo di Ostia alle 7,15 del 2 novembre…

Lucia Visca è stata la prima giornalista a vedere il corpo massacrato di Pier Paolo Pasolini in quella tragica mattina di quarant’anni fa. La ricorda stamani sul sito di articolo 21. Qualche anno prima avevo incontrato il grande poeta e regista nel corridoio delle moviole di Tv7, al terzo piano del centro RAI di via Teulada, doveContinua a leggere “Arrivai all’Idroscalo di Ostia alle 7,15 del 2 novembre…”

E’ morto Franco Giustolisi. Cercò la verità nell’armadio della vergogna

Per anni, gli anni delle stragi fasciste e di quella che Zavoli ci ripropone in questi giorni come “la notte della repubblica”, abbiamo lavorato a fianco nella redazione di Tv7 e di Stasera G7. Con lui e un altro collega scomparso, Carlo Fido, denunciammo alla stampa le omissioni e il conformismo governativo dei telegiornali di allora,Continua a leggere “E’ morto Franco Giustolisi. Cercò la verità nell’armadio della vergogna”

Bruno Ambrosi, un maestro del piccolo grande schermo

Chissà se qualcuno dirà mai :”Quando c’era Bruno Ambrosi…quando c’era tv7…il movimento dei giornalisti democratici…il Gruppo di Fiesole…il tg2 di Andrea Barbato…”, imprese, ambienti, storie che con Bruno ho condiviso per anni. Un mestiere spesso anche allora sofferto, ma vissuto con dignità ed entusiasmo, come appare impossibile con gli “iniqui compensi” di oggi che obbligano anche i giornalistiContinua a leggere “Bruno Ambrosi, un maestro del piccolo grande schermo”

Zavoli, il cronista poeta

Festeggio anch’io i novant’anni di Sergio Zavoli. “I giardini di Abele”, con cui Renato Parascandolo e Articolo 21 ricordano la sua lunga e fortunata carriera di giornalista e scrittore (per il video cliccare qui sotto) , non è solo uno dei suoi documentari più belli, è anche la commovente testimonianza  di un tempo davvero straordinario,Continua a leggere “Zavoli, il cronista poeta”