Torna l’Italia del Sì. Votiamo No. Caffè del 3 maggio

Oggi vi lascio soli con Corradino Mineo. Il fatto è che sono troppo impegnato nel trasferirmi dal mio vecchio computer al nuovo (per me) sistema operativo di Apple. Dopo trent’anni di windows ho voluto imbarcarmi in questa avventura con un all in one che spero mi dia, dopo la fatica dell’apprendimento, maggiori soddisfazioni. Per qualche giornoContinua a leggere “Torna l’Italia del Sì. Votiamo No. Caffè del 3 maggio”

Reagire con gli USA? Come da copione

***da Massimo Marnetto, 24 febbraio 2016 – Decidiamo noi quando e dove intervenire in Italia. E’ questa – in sintesi – l’arrogante motivazione che viene dal governo americano, per aver violato la riservatezza delle conversazioni di un capo di governo nazionale. Chi si aspettava delle scuse – anche se attutite con il registro diplomatico delContinua a leggere “Reagire con gli USA? Come da copione”

TTPI e libero scambio ma con l’inganno Usa

Il Parlamento europeo ha approvato oggi a Strasburgo ad ampia maggioranza – riferisce  il redattore sociale – “una risoluzione che esprime la volontà di non abbassare gli standard europei sull’ambiente, il sociale, il benessere degli animali e la diversità culturale”. Si tratta di un primo successo giunto dopo molte settimane di ritardi dovute a unaContinua a leggere “TTPI e libero scambio ma con l’inganno Usa”

Expo. Nutrire il pianeta a forza di anabolizzanti

Tra la violenza vandalica dei black blocks e l’orgia consumistica delle multinazionali, mal celata dietro lo slogan “nutrire il pianeta”, scelgo la protesta pacifica di chi ha contestato l’organizzazione dell’evento,  perché ritenuto una fonte di corruzione, spreco di denaro e sfruttamento del lavoro. Ma soprattutto il messaggio biblico di Papa Francesco, valido per credenti e non credenti,Continua a leggere “Expo. Nutrire il pianeta a forza di anabolizzanti”

La Gue contro il Ttip: “Fermate i negoziati sul libero scambio Ue-Usa”

Nessuno ne parla, neppure il nostro presidente pro tempore dell’Unione europea, ma dalle segnalazioni che ricevo, l’ultima quella di Piero Filotico (che ringrazio) questa mattina, pare che il Ttip, trattato commerciale Europa-USA che da mesi si sta discutendo in segreto e ormai in dirittura di arrivo, regolamenti non solo il commercio, ma anche la salute, la sicurezza,Continua a leggere “La Gue contro il Ttip: “Fermate i negoziati sul libero scambio Ue-Usa””