Made in Italy che uccide Se accade in Bangladesh la moda firmata dimentica

Prima negano il coinvolgimento poi, scoperte, si dimenticano di risarcire le vittime come chiede l’Onu. Le famiglie dei 1138 morti e oltre 2000 feriti attendono che venga onorato il debito dai grandi marchi del Made in Italy. Ma Benetton non era quella della pubblicità “equa e solidale” di Oliviero Toscani? (nandocan) ***da RemoContro, Massimo Lauria,Continua a leggere “Made in Italy che uccide Se accade in Bangladesh la moda firmata dimentica”

#SARDEGNACHIAMAITALIA

E’ la terra dei miei avi, quella in cui anch’io sono nato. Niente di quanto vi accade mi può essere indifferente. Violentata oggi  dalla natura, è stata per secoli violentata dagli uomini. E spesso rapinata da “chi viene dal mare”, complice quella “borghesia compradora” di cui parlava un vecchio amico e collega, Giuseppe Fiori. ComeContinua a leggere “#SARDEGNACHIAMAITALIA”

“Bomba d’acqua” devasta la Sardegna. Le responsabilità di politica e istituzioni. L’informazione, passata l’emergenza, continui a raccontare e denunciare

Quando l’informazione cesserà di dipendere soltanto dalle reazioni emotive dei lettori e non dalle loro necessità obbiettive? Perché nessun quotidiano ha mai fatto una vera campagna per la difesa del territorio e dell’ambiente? (nandocan) ****di Gianfranca Fois, 19 novembre 2013* – E’ ormai arrivato a 18 il numero delle vittime, senza contare i dispersi, iContinua a leggere ““Bomba d’acqua” devasta la Sardegna. Le responsabilità di politica e istituzioni. L’informazione, passata l’emergenza, continui a raccontare e denunciare”

Impotenza colpevole. 25mila morti in mare negli ultimi venti anni.

La nuova tragedia di Lampedusa, centinaia di morti tra le onde del mare, misura la distanza tra le miserie e le vacuità della nostra politica e lo sterminio di donne, uomini e bambini  di cui un sistema economico iniquo e arrogante è certamente responsabile, insieme alla nostra impotenza colpevole di fronte ad  esso. Sui “viaggiContinua a leggere “Impotenza colpevole. 25mila morti in mare negli ultimi venti anni.”