Vai alla barra degli strumenti

Il fumo saliva lento. I Tg di mercoledì 27 gennaio

Il “piatto forte” della giornata è, scrive Baldazzi, lo “scarica barile” tra Palazzo Chigi e Sovrintendenza ai Beni Culturali per la copertura di alcune statue  nei Musei Capitolini durante la visita del presidente iraniano Rouhani. Dove l’eccesso di zelo mi pare motivato più dall’ignoranza o dall’insipienza di chi l’ha avuto che da un improbabile “scontroContinua a leggere “Il fumo saliva lento. I Tg di mercoledì 27 gennaio”

Il referendum preventivo. I Tg di martedì 26 gennaio

***di Alberto Baldazzi  – Nel countdown che avvicina le unioni civili a Palazzo Madama l’odierna giornata segna una schiarita, come riportato dalle testate Rai. La sostanza? Nel Pd c’è ancora discussione ma poca voglia di rottura. In un sistema informativo drogato dalla politica, se sparisce dal tavolo il piatto forte delle divisioni (reali) nel partito diContinua a leggere “Il referendum preventivo. I Tg di martedì 26 gennaio”

L’inesauribile filone della corruzione. I Tg di lunedì 16 marzo

***di Alberto Baldazzi – Se non si trattasse della realtà si potrebbe pensare alla mediocre sceneggiatura di un serial televisivo che ogni settimana deve sfornare l’ennesima puntata dedicata alla corruzione. Quasi tutti i Tg aprono sull’inchiesta della magistratura fiorentina che ha scoperchiato l’ennesimo pentolone del malaffare, mescolato questa volta non da una figura di secondo piano maContinua a leggere “L’inesauribile filone della corruzione. I Tg di lunedì 16 marzo”

“Battiam, battiam le mani” Caffè del 14

di Corradino Mineo, 14 marzo 2015 – La chiesa di Francesco non è la Curia – “ultima corte (rimasta) in Europa”. Non è un Vescovo che accoglie come figlio specialissimo l’uomo d’onore e il politico di buona volontà (cioè amico di sua eminenza). La Chiesa di Francesco vuole riunirsi intorno al Dio che fu Uomo. Chiesa che fa daContinua a leggere ““Battiam, battiam le mani” Caffè del 14″

Un Papa “sorprendente”. I Tg di venerdì 13 marzo

Che le iniziative di un Papa “comunista”, banalità mediatica su cui lui ha spesso ironizzato, siano sottovalutate sui telegiornali di Berlusconi non mi pare così difficilmente spiegabile (come scrive Baldazzi). E ben motivata mi pare l’attenzione al suo “presentimento”, che Bergoglio avrebbe confessato in un’intervista alla tv messicana, di un “pontificato breve”. L’annuncio di un AnnoContinua a leggere “Un Papa “sorprendente”. I Tg di venerdì 13 marzo”

Nuova democrazia.Caffè dell’11

“Chiediamo ai migliori costituzionalisti un progetto di riforma”, scrive Mineo. Ma sulle riforme i migliori costituzionalisti hanno detto la loro da tempo. Matteo Renzi e il suo “cerchio magico” li hanno subito liquidati come “professoroni”. Ma Renzi “è un politico, a differenza degli altri”, sostiene Mineo.  Bene, i “professoroni” pensano che la politica sia un’altraContinua a leggere “Nuova democrazia.Caffè dell’11”

Divisi alla meta. I Tg di martedì 10 marzo

 di Alberto Baldazzi – Tutte le testate, con l’eccezione di Studio Aperto, aprono con l’ok della Camera alle riforme costituzionali. Una giornata importante e molto divisiva, anche se i “numeri” della maggioranza renziana hanno retto rendendo soddisfatto i premier. Le divisioni restano però la “cifra”, a destra come a sinistra. Tg5 “stranamente” non nega quelleContinua a leggere “Divisi alla meta. I Tg di martedì 10 marzo”

E pur si muove! I Tg di mercoledì 4 marzo

***di Osservatorio Tg – Qualcosa sembra muoversi sia in Italia che a Bruxelles, ma la direzione non è ancora ben definita. Partendo dall’Europa, la promessa della Commissione di un impegno reale sulle stragi nel Mediterraneo, nel giorno dell’ulteriore strage di 10 migranti e dei quasi mille salvati da Triton (apertura per i Tg Rai e su Mediaset) faContinua a leggere “E pur si muove! I Tg di mercoledì 4 marzo”

Paladini della legalità? I Tg di martedì 3 marzo

***di Osservatorio Tg – “Ho problemi economici”: così sembra abbia tentato di giustificarsi in nottata il Presidente della Camera di Commercio di Palermo, nonché vicepresidente dell’Aeroporto Falcone -Borsellino, incastrato per una tangente di 100 mila euro richiesta ad un commerciante per mantenere la concessione di una pasticceria nell’area dell’aeroporto. Presente su tutti ma in apertura per Tg4, Tg5Continua a leggere “Paladini della legalità? I Tg di martedì 3 marzo”

Tanti numeri, grande confusione (I Tg di lunedì 2 marzo)

Complimenti a Baldazzi per la rassegna di oggi, sobria, puntuale, completa. La ridicola enfasi dei giornali dei giorni scorsi sul + 0,1 di crescita dell’economia e sui dati fluttuanti dell’occupazione  non mi sembrava degna di un’informazione corretta e dignitosa. (nandocan)  ***di Osservatorio Tg – I Tg di serata “si impiccano” sui dati 2014 della disoccupazione forniti dall’Istat, cosìContinua a leggere “Tanti numeri, grande confusione (I Tg di lunedì 2 marzo)”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: