Istituzioni pubbliche giuste ed efficienti

Nella newsletter di “Costituente Terra” alle considerazioni dell’ex presidente della Corte Costituzionale Valerio Onida, uno dei promotori dell’associazione, fa seguito la dichiarata solidarietà con i sindacati che protestano per le “maglie troppo larghe” del decreto governativo – che include perfino le fabbriche di armi tra le attività consentite – e minacciando lo sciopero generale chiedonoContinua a leggere “Istituzioni pubbliche giuste ed efficienti”

Papa Francesco alla CISL: un nuovo patto sociale per il lavoro

Roma, 28 giugno 2017 – Chissà quanto resisterà ancora la sinistra italiana, o quel che ne resta, agli schiaffi del Papa. Facile per lui anteporre la ragionevolezza, non solo la morale, alle logiche di mercato e alle convinzioni, dure a morire anche in questi tempi di crisi, dei seguaci del TINA (There Is No Alternative).Continua a leggere “Papa Francesco alla CISL: un nuovo patto sociale per il lavoro”

Perché la scissione (risposta a Calabresi)

Roma, 17 febbraio 2017 – Sconcerto, stupore, indignazione. Mi rendo conto di quanto possa essere difficile, per chi non ha mai messo piede in un circolo del Pd, comprendere le ragioni del suo dibattito interno. Di certo i media potrebbero fare qualcosa di più che stuzzicare o fingere di condividere le reazioni superficiali della gente. InContinua a leggere “Perché la scissione (risposta a Calabresi)”

Perché la scissione (risposta a Calabresi)

Roma, 17 febbraio 2017 – Sconcerto, stupore, indignazione. Mi rendo conto di quanto possa essere difficile, per chi non ha mai messo piede in un circolo del Pd, comprendere le ragioni del suo dibattito interno. Di certo i media potrebbero fare qualcosa di più che stuzzicare o fingere di condividere le reazioni superficiali della gente. InContinua a leggere “Perché la scissione (risposta a Calabresi)”

Tg Renzi e le proteste ignorate in Calabria

Roma, 1 maggio 2016 – Un’idea di quale potrebbe essere, nelle settimane che ci dividono dal voto popolare per le amministrative e il referendum, l’autonomia dei telegiornali RAI nei confronti di Matteo Renzi  la si può già vedere guardando ed ascoltando i servizi che accompagnano la sua campagna elettorale permanente in giro per l’Italia. Ieri toccavaContinua a leggere “Tg Renzi e le proteste ignorate in Calabria”

Pensioni:parole in libertà. I Tg di mercoledì 20 aprile

Sarà perché, come scrive Baldazzi, il pubblico televisivo è sempre più attempato, fatto sta che da settimane nei talk show, dove le parole in libertà si sprecano,  non si parla d’altro. E che i nati negli anni ottanta riceveranno una magra pensione, lo dica o non lo dica Boeri, è già un’amara certezza per tutti,Continua a leggere “Pensioni:parole in libertà. I Tg di mercoledì 20 aprile”

Presentabili e impresentabili. I Tg di martedì 12 maggio

 Baldazzi oggi apre il suo osservatorio con una novità: “Renzi riconquista il proscenio”. Ma la novità più importante è che il segretario-premier polemizza con la sinistra, non più solo “perdente” ma addirittura “masochista”. E io che pensavo, tra me e me,  che la sinistra sadomaso fosse quella che vuole vincere (e magari vince) con una politicaContinua a leggere “Presentabili e impresentabili. I Tg di martedì 12 maggio”

L’amico Americano. I Tg di venerdì 17 aprile

 ***di Alberto Baldazzi – Che il clima intorno al premier non sia più quello di alcuni mesi fa già ieri lo manifestava la scarsa attenzione al viaggio di Renzi a Washington. L’incontro odierno e la successiva, lunga conferenza stampa congiunta, strappano l’apertura solo sulle testate Rai, mentre su La7 e Mediaset prevale il “Renzi nazionale”,Continua a leggere “L’amico Americano. I Tg di venerdì 17 aprile”

Landini lancia il guanto. Caffè del 29

La piazza con Landini a Roma dopo quella con Don Ciotti a Bologna. “Se la Camera non approverà l’Italicum nello stesso testo passato in Senato, con i voti del Berlusconi (Nazareno), è ancora possibile che la protesta delle piazze si sposi con un’opposizione parlamentare”, scrive Mineo. Una speranza che condivido, affidata alla coerenza e alContinua a leggere “Landini lancia il guanto. Caffè del 29”

L’editto turco. I Tg di giovedì 11 dicembre

*** di Alberto Baldazzi – Augurandoci che non ne siate stati inconsapevolmente vittime dirette, segnaliamo che anche stasera Tg4 e Studio Aperto hanno propinato dosi industriali di informazione malata, a base di interviste plurime ai parenti (sorella, madre, marito) della presunta mamma omicida di Ragusa. In assenza dell’orco, il piatto ricco della vicina della porta accantoContinua a leggere “L’editto turco. I Tg di giovedì 11 dicembre”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti