Sulla licenza di sparare di notte

Roma, 5 maggio 2017 – “Meno male che c’è il Senato”, ha commentato ironicamente stamani il Presidente Grasso dopo aver letto sui giornali che il segretario del Pd Matteo Renzi aveva definito un “pasticcio” la legge sulla legittima difesa che il suo partito aveva poche ore prima approvato in Parlamento. Una legge che secondo il ministroContinua a leggere “Sulla licenza di sparare di notte”

Il racconto peggiore. I Tg di venerdì 29 aprile

 ***di Luca Baldazzi – Le rivelazioni sulla morte di Fortuna, bimba di 6 anni di Caivano fatta precipitare dall’ottavo piano dalla mano di un vicino che abusava di lei in un contesto di “totale omertà”- un’omertà che ha coperto altre simili violenze che le indagini hanno svelato – ottengono l’apertura delle testate Mediaset. Ampio loContinua a leggere “Il racconto peggiore. I Tg di venerdì 29 aprile”

Dignità e indignazione. I Tg di martedì 29 marzo

Dignità è quella mostrata dalla madre di Giulio Regeni, ferma nel chiedere giustizia per quel volto torturato, riconosciuto soltanto dalla punta del naso. Indignazione è quella un po’ strumentale dei tg Mediaset, che accostano la vicenda Regeni a quella dei Marò, coglendone l’occasione per accusare di debolezza e inefficienza il governo italiano (nandocan). ***di Alberto Baldazzi –Continua a leggere “Dignità e indignazione. I Tg di martedì 29 marzo”

Parigi, la Waterloo dello spionaggio occidentale

Troppe segnalazioni generiche e troppa poco credibilità o fiducia tra servizi segreti sul fronte anti califfato, scrive Ennio Remondino. C’è chi, come il Financial Times, inizia ad interrogarsi su cosa abbiano fatto i servizi di sicurezza occidentali contro la minaccia dichiarata e nota dell’Islamic State. Dov’ erano e che facevano le spie europee, salvo spiarsi l’unaContinua a leggere “Parigi, la Waterloo dello spionaggio occidentale”

I ROM, questi sconosciuti. I Tg di lunedì 26 ottobre

Così titola l’osservatorio tg, riferendosi alla scarsa copertura dei tg per il pellegrinaggio mondiale del popolo gitano. Se fossero meglio conosciuti (anch’io ho dato una mano in questo senso) sarebbero meno maltrattati (nandocan) ***di Lorenzo Coletta – Nei primi mesi del 2015 le notizie sui rom (gli sgomberi, i furti, i delitti) infarcivano le scaletteContinua a leggere “I ROM, questi sconosciuti. I Tg di lunedì 26 ottobre”

gtag('config', 'GTM-K2KB4MR', { 'send_page_view': false });