Se agli anziani #bastaunSì

Roma, 10 novembre 2016 – Che Matteo Renzi e le sue riforme raccolgano più consensi tra gli anziani che tra i giovani può sembrare paradossale. Ma come, si dirà, il “rottamatore” applaudito dai rottamati per definizione piuttosto che da chi sarebbe destinato a giovarsi della sua  spinta al cambiamento? Eppure è questo che dicono i sondaggi. Secondo uno deiContinua a leggere “Se agli anziani #bastaunSì”

Stronger together?

Roma, 29 ottobre 2016 – Stronger together? Lo scandalo delle email di Hillary Clinton e una campagna avvelenata per la Presidenza degli Stati Uniti ci offrono probabilmente l’esempio più clamoroso di una democrazia inquinata, in tutto l’Occidente e non solo, dalla piaga del leaderismo. Storia vecchia, direte, dato che la formula del capo al comando ha radiciContinua a leggere “Stronger together?”

Facciamocene una ragione (la replica di Serra a La Valle)

A leggere la replica pubblicata stamani dalla Repubblica, che ripropone stancamente il medesimo ragionamento fatto nell’Amaca di domenica scorsa, a me pare che Michele Serra voglia davvero confermarsi come un campione di quella sinistra rassegnata e dormiente che, nel terrore di ricadere nel radicalismo di un tempo, ha finito col cedere il passo al populismo di ogniContinua a leggere “Facciamocene una ragione (la replica di Serra a La Valle)”

Tranquilli, la scissione ci sarà

Roma, 12 ottobre 2016 – Ma insomma, la fate o no questa scissione? E’ quello che i giornalisti con scarsa fantasia insistono a domandare a Speranza, Cuperlo, Gotor e tutti gli altri esponenti della minoranza Pd che capitano a tiro. Hanno resistito alla tentazione di scindersi fino ad oggi, continueranno a resistere fino alla scommessa del 4 dicembre.Continua a leggere “Tranquilli, la scissione ci sarà”

Zagrebelsky: una lezione di stile e di saggezza

Dal “Filo rosso” dell’amico Piero filotico vi propongo questo commento al confronto televisivo di ieri sera su “La 7” fra il “signor presidente” Matteo Renzi e il “professor” Zagrebelsky, come si rivolgevano la parola i due ospiti di Mentana. Lo condivido, tranne là dove Piero si dice sorpreso perché il premier “ancora una volta ha fatto ricorso a aContinua a leggere “Zagrebelsky: una lezione di stile e di saggezza”

Il quesito truffa del referendum

Roma, 20settembre 2016 – Non è un caso che, al recente confronto tra Matteo Renzi e il Presidente dell’ANPI Carlo Smuraglia sulle ragioni del SI e del NO, il segretario premier abbia esordito con la lettura del quesito, approvato dal parlamento a maggioranza e ratificato dalla corte di cassazione nella scorsa primavera. Non è un casoContinua a leggere “Il quesito truffa del referendum”

Note stonate della revisione costituzionale

Sono lacune minori, quelle indicate nell’analisi pubblicata da Libera Informazione, ma accanto alle storture fondamentali di cui si è parlato più volte da parte dei Costituzionalisti, contribuiscono a dare la misura della superficialità, per non dire della cialtroneria, con cui è stata congegnata, discussa e approvata la cosiddetta riforma costituzionale Boschi Verdini. Aggiustare la leggeContinua a leggere “Note stonate della revisione costituzionale”