Vai alla barra degli strumenti

Sorella aria (00:54)

Laudata sia Natura per il dono che fa dell’aria pura. L’aria che vivo, l’aria che respiro, il primo dono avuto con la vita, l’ultimo che godrò quand’è finita. Respiro dunque sono nel profumo e nel suono quando dal petto vibra la mia  voce o nell’udito mi sorprende il tuono. Respiro dunque sono  nel lamento cheContinua a leggere “Sorella aria (00:54)”

meditazione

Come rumore ostile suonano le parole non udite e come affanno l’aria rubata all’ansia del respiro, dunque non resta che coniugare l’aria ed il respiro, col silenzio la mente. 5 aprile 2019

Nei vapori di un sogno

Nei vapori di un sogno m’intrattiene, cullandomi, una barca remando piano fino ad accostare alla riva del giorno, poi con lo sguardo attorno accarezzare lo scoglio della vita, il respiro del mare.   27 febbraio 2019

Vivere nel presente

“L’anima che non ha una mira fissa, si perde: poiché, come si dice, essere dappertutto è un essere in nessun luogo”. Saggi, VIII,p.46. “Quando ho fame, mangio. Quando sono stanco, dormo”. Sulle prime mi sembrò una banalità, uno di quegli assiomi apparentemente privi di significato che i maestri zen propongono alla meditazione dei discepoli. Apparentemente privi diContinua a leggere “Vivere nel presente”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: