Il Bluff di Renzi sulla prescrizione

Pd, M5s e Leu “vedono” il bluff e sottoscrivono il lodo Conte bis, che prevede il blocco della prescrizione solo per i condannati in primo grado,  per i quali tuttavia tornerebbe  a decorrere (anche retroattivamente) se assolti in appello. Il lodo sarebbe proposto come emendamento alla proposta di legge Costa, la stessa che Italia viva è intenzionataContinua a leggere “Il Bluff di Renzi sulla prescrizione”

Prescrizione

Alle puntuali considerazioni di Massimo sull’opportunità di limitare seriamente la prescrizione, aggiungo quella sulla disuguaglianza di fatto che si aggiunge a carico di chi non può permettersi collegi di avvocati autorevoli in grado di tirare in lungo il processo (nandocan) ***di Massimo Marnetto, 28 dicembre 2019 – Alla base della prescrizione c’è un principio condivisibile:Continua a leggere “Prescrizione”

Legalità trattabile

***di Massimo Marnetto, 19 ottobre 2018 – Il condono per riciclatori e mafiosi introdotto negli ultimi documenti economici dalla famigerata manina ha destato scandalo. Ma c’è un condono ombra ben più grave che non suscita lo stesso scalpore. E’ quello permanente generato dalla delegittimazione di molte attività di controllo, appositamente depotenziate per incassare consenso. Così,Continua a leggere “Legalità trattabile”

Corruzione. Gli appalti dei figli di papà.

***Roma, 27 ottobre 2016 – Un terremoto come quello di ieri sera, che dicono sia stato avvertito non solo nell’Italia centrale ma lungo tutta la penisola, meritava l’apertura dei quotidiani di oggi. Non credo di esagerare, però, se penso che abbia procurato più danni la serie scandalosa di episodi di corruzione emersa con le decine di arrestiContinua a leggere “Corruzione. Gli appalti dei figli di papà.”

Guerra e pace. I Tg di venerdì 27 maggio

***di Luca Baldazzi – La serata dell’informazione si apre per tutte le testate con la visita di Obama al memoriale di Hiroshima. L’omaggio del presidente americano, il primo a recarsi nella città giapponese su cui, 71 anni fa, detonò la prima bomba atomica, ottiene ovunque coperture dignitose. Nel luogo che ha generato il terrore atomico, l’innoContinua a leggere “Guerra e pace. I Tg di venerdì 27 maggio”

Strage di Ustica: spetta ai familiari il pagamento delle spese? Che vergogna…

All’appassionata reazione del cronista che per più di vent’anni ha seguito le trame oscure di una vergognosa vicenda processuale, aggiungo il commento eloquente di Vincenzo Fallica, l’avvocato che ha assistito i familiari delle 18 vittime in tutti i gradi di giudizio: “Si vuole depistare perfino il depistaggio che ha determinato la inutile e sterile perditaContinua a leggere “Strage di Ustica: spetta ai familiari il pagamento delle spese? Che vergogna…”

Caffè dopo la tragedia. 25 marzo

***di Corradino Mineo, 25 marzo 2015 – Tutti i titoli sono per l’incubo dei 150, studenti, famiglie, turisti senza pensieri. Poi l’aereo prende a precipitare da 10mila metri, senza un SOS, per 8 interminabili minuti. Nessuno sa dire perché. Non ancora. E questo angoscia i piloti a terra, riaccende polemiche sui controlli, motiva polemiche sugli equipaggi giovani eContinua a leggere “Caffè dopo la tragedia. 25 marzo”

E pur si muove! I Tg di mercoledì 4 marzo

***di Osservatorio Tg – Qualcosa sembra muoversi sia in Italia che a Bruxelles, ma la direzione non è ancora ben definita. Partendo dall’Europa, la promessa della Commissione di un impegno reale sulle stragi nel Mediterraneo, nel giorno dell’ulteriore strage di 10 migranti e dei quasi mille salvati da Triton (apertura per i Tg Rai e su Mediaset) faContinua a leggere “E pur si muove! I Tg di mercoledì 4 marzo”

Don Luigi Ciotti: “La prescrizione è una ferita profonda”

   Libera e Gruppo Abele 16 dic 2014 — Don Luigi Ciotti, promotore con Libera e Gruppo Abele della campagna Riparte il futuro contro la corruzione in Italia, ha definito il pacchetto anticorruzione varato dal Consiglio dei ministri “un passo avanti, ma certamente ci si aspettava molto, molto di più. Ci sono dei compromessi”. E laContinua a leggere “Don Luigi Ciotti: “La prescrizione è una ferita profonda””

I Tg di giovedì 20 novembre + un desiderio di nandocan

 Oggi colgo l’occasione della rassegna di Baldazzi per esprimere un desiderio. Mi piacerebbe che il suo “osservatorio” elogiasse o criticasse, di tanto in tanto, anche la parte tecnica dei servizi televisivi. Cominciando da quelle che appaiono ormai come lacune croniche dell’informazione tg: la scarsa cura per la dizione, ad esempio. Da parte di alcuni conduttori maContinua a leggere “I Tg di giovedì 20 novembre + un desiderio di nandocan”

gtag('config', 'GTM-K2KB4MR', { 'send_page_view': false });
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: