John chiede aiuto*

John Elkann FCA, domicilio legale in Olanda e fiscale in Gran Bretagna, chiede all’Italia la garanzia pubblica per un prestito privato di circa 6 miliardi. Nessuno protesta.

Corona bond e sovranismo bocconiano

Roma, 30 marzo 2020 – “L’illusione dei corona bond” è il titolo dell’editoriale con cui l’esimio professor Roberto Perotti, ordinario di economia politica all’Università Bocconi, offre oggi sulla Repubblica un interessante esempio di sovranismo inconsapevole, negando – quasi in polemica diretta con quello che aveva appena sostenuto a “Che tempo che fa” Romano Prodi –Continua a leggere “Corona bond e sovranismo bocconiano”

Dal cielo sopra l’Olanda (02′:10”)

Non capita spesso di volare in un cielo così limpido e sgombro di nuvole sopra le terre e le acque dei Paesi Bassi, sulla geometria policroma dei campi e dei canali alternata al mosaico dei tetti e delle strade. Magari ripensando il paesaggio disegnato dai pittori fiamminghi e domandandosi perché quelle file di pale eolicheContinua a leggere “Dal cielo sopra l’Olanda (02′:10”)”

Olanda d’antan (01:31)

A Delft, l’antica capitale olandese, gli abitanti festeggiano ogni anno, alla fine di Aprile, l’anniversario della vittoria di Guglielmo Primo d’Orange, detto “Il Taciturno”.

Keukenhof. Dove regnano i tulipani (02:44)

Con i suoi 7 milioni di fiori piantati ogni anno, Keukenhof è il parco di primavera più grande e più bello del mondo. Trentaquattro ettari di aiuole e serre meravigliosamente curate dove si possono ammirare non solo tulipani (quattro milioni) ma giacinti, narcisi, orchidee, rose, garofani, iris e molti altri fiori che all’ombra di grandiContinua a leggere “Keukenhof. Dove regnano i tulipani (02:44)”

Libertà di cultura

Roma, 15 settembre 2018 – “Rotterdam unlimited”, Rotterdam senza frontiere. 178 culture diverse per quello che è uno dei festival di strada più grandi del mondo. Alla fine di luglio si sono dati appuntamento in questo parco centinaia di olandesi originari di Capo Verde. Isolate e povere di risorse, le isole di Capo Verde vivono sostenute soprattuttoContinua a leggere “Libertà di cultura”

Non perdetevi Delft (3’08”)

Se andate in Olanda, non perdetevi Delft, l’antica capitale di Guglielmo I il taciturno (Padre della Patria) che nel secolo d’oro guidò i Paesi Bassi all’indipendenza dalla dominazione spagnola. Bellissima città, che da sola meriterebbe il viaggio e si trova comunque a soltanto un’ora di treno da Amsterdam e a pochi muniti dall’aeroporto di Rotterdam. ViContinua a leggere “Non perdetevi Delft (3’08”)”

Poesia di Delft

Così prezioso il sole in prima estate, oro nell’acqua verde dei canali, brusio di voci e battere di ali, guizzi di biciclette molto usate. Nel barocco educato delle piazze ride la sobrietà del tempo antico burbero e dolce come un padre amico, ma seducente come le ragazze che sorpassano in fretta il mio cammino mentre il pensieroContinua a leggere “Poesia di Delft”

Wilders non vince, ma l’Olanda non cambia

Left, quotidiano on line, ci spiega perché il risultato olandese non è poi così buono, anche se quello che paventavano i sondaggi con la vittoria di Wilders era drammaticamente peggiore. La gioia dei Verdi guidati da Klaver (nella foto), vincitori morali della competizione, potrebbe trasformarsi in preoccupazione di fronte alla prospettiva di entrare in coalizione colContinua a leggere “Wilders non vince, ma l’Olanda non cambia”

Parigi,quinto giorno. I Tg di mercoledì 18 novembre

Per quanto mi riguarda ho apprezzato finalmente il  tentativo di alcune testate e del tg2 in particolare di informare sui retroscena indispensabili ad ogni seria valutazione, chiarendo – come avrebbe dovuto essere fatto fin dall’inizio – che si tratta soprattutto di guerra tra mussulmani anche per quanto riguarda le vittime. E almeno accennando alle graviContinua a leggere “Parigi,quinto giorno. I Tg di mercoledì 18 novembre”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti