Umberto Eco nel “covo dei cattolici ribelli”

Lo conobbi nel 1951 che era un giovanotto allegro e geniale, studioso di Tommaso D’Aquino  e teologia scolastica, con una vivacità intellettuale perfino maggiore di quella che tutto il mondo in seguito imparerà a conoscere. Ma a me resterà impressa per sempre la sua straordinaria bravura nel raccontare barzellette. Se le era appuntate tutte su unContinua a leggere “Umberto Eco nel “covo dei cattolici ribelli””

La gioventù cattolica in cammino

Gioventù, ch’è sì vano ricordare/ fragile sogno di tempi più lieti,/ l’avvenire promesso ad aspettare,/ non ti rimpiango in questi giorni quieti/ che la vita mi dà di ripensare/ vaghe certezze ed assurdi divieti,/ (quella croce che c’era da portare)./ La vita vera è questa, senza veti,/ soltanto amore da prendere e dare/. 22 aprile 2014

Vivere nel presente

“L’anima che non ha una mira fissa, si perde: poiché, come si dice, essere dappertutto è un essere in nessun luogo”. Saggi, VIII,p.46. “Quando ho fame, mangio. Quando sono stanco, dormo”. Sulle prime mi sembrò una banalità, uno di quegli assiomi apparentemente privi di significato che i maestri zen propongono alla meditazione dei discepoli. Apparentemente privi diContinua a leggere “Vivere nel presente”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti