Cinquestelle, un canguro e la mina Bagnasco. Con I Tg di mercoledì 17 febbraio

 Sembra che ieri il gruppo Pd del Senato abbia confermato la decisione di non cedere alla pressione dei centristi e dei cattodem per lo stralcio delle adozioni e andare avanti con il ddl Cirinnà. Con l’obiettivo di approvare la legge e far sciogliere dall’aula il nodo dell’articolo 5 sull’adozione del figlio del partner (stepchild adoption). Benissimo. Purché, però,Continua a leggere “Cinquestelle, un canguro e la mina Bagnasco. Con I Tg di mercoledì 17 febbraio”

Tanto peggio, tanto meglio. I Tg di lunedì 18 maggio

 ***di Alberto Baldazzi, 18 maggio 2015 – – Il modo di dire riportato nel titolo ha perso di specificità. Coniato in area trotskista per la Quarta Internazionale, e fatto proprio in Italia dai bordighisti (osteggiati da Gramsci) alla fine degli anni ’20, oggi è lo slogan base dei vari Brunetta e Salvini, con contaminazioni a Cinque Stelle eContinua a leggere “Tanto peggio, tanto meglio. I Tg di lunedì 18 maggio”

Politica uber alles. I Tg di venerdì 6 febbraio

 di Alberto Baldazzi – Nel giorno del blocco di più di metà del Paese per neve, ghiaccio e improvvidenza dei gestori su autostrade e ferrovie, Enrico Mentana fa lo slalom tra maltempo e Isis per aprire – indovinate un po’? – sulla politica. Al microscopio i movimenti più o meno evidenti dei settori parlamentari dispostiContinua a leggere “Politica uber alles. I Tg di venerdì 6 febbraio”

Missione compiuta. I Tg di mercoledì 14 gennaio

di Alberto Baldazzi – Inevitabili scalette fotocopia per i Tg di serata che propongono le cronache dell’ultimo giorno di Napolitano al Colle, con i saluti allo staff e il ritorno “a casa”, nel Rione Monti, a poche centinaia di metri dal Quirinale. Tutte le testate propongono l’affresco del “gentiluomo d’altri tempi” (Tg2) che saluta ilContinua a leggere “Missione compiuta. I Tg di mercoledì 14 gennaio”

Un premier confuso, tra Tor Sapienza e le alluvioni (?)

 Matteo Renzi impaurito, mentalmente confuso, addirittura immobilizzato. Mi piacerebbe crederlo, ma temo che si confonda il desiderio con la realtà, che l’analisi di Giordano sia quanto meno prematura. Il PdR esiste e nei sondaggi sta andando alla grande. Con l’appoggio di Berlusconi che, come scrive su Repubblica Stefano Folli, “…riconosce il partito di Renzi come baricentroContinua a leggere “Un premier confuso, tra Tor Sapienza e le alluvioni (?)”

Una giornata al fotofinish

I Tg di mercoledì 6 febbraio – In “zona Cesarini “ vengono ribaltati  molti verdetti che a metà giornata apparivano ormai scontati, ma non tutti se ne accorgono. Il consiglio di Presidenza del Senato, che con voto consultivo aveva bocciato la costituzione di parte civile di Palazzo Madama nel processo a Berlusconi sulla compravedita di senatori,Continua a leggere “Una giornata al fotofinish”

Osservatorio tg – Tutti contro tutti

21 ottobre 2013 I Tg di lunedì 21 ottobre –  I Tg delle 20, dopo un accenno su Tg3 fanno in tempo a riprendere il comunicato dei 24 senatori Pdl “critico” con le critiche del partito alla legge di stabilità. La notizia di serata è colta pienamente solo da TgLa7 che titola e dedica un servizioContinua a leggere “Osservatorio tg – Tutti contro tutti”

E Berta filava. Il caffè del 18 ottobre

da corradinomineo.it – Ha detto Letta: “mi prendo i complimenti, li metto nello zaino e me li porto a casa”. La Stampa titola: “Obama vota la fiducia a Letta, l’Italia è nella direzione giusta”. Anche per il Corriere “Obama promuove l’Italia” e per la Repubblica che sintetizza: “Obama: Italia nella direzione giusta”. Evento da non sottovalutare questo viaggioContinua a leggere “E Berta filava. Il caffè del 18 ottobre”

Osservatorio tg – Addio ai Monti ?

I Tg di giovedì 17 ottobre – La decisione dell’abbandono da parte di Mario Monti della presidenza di Scelta Civica è “sincronizzata” con le aperture dei Tg delle ore 20. Il nervosismo dell’ex premier era evidente già nelle scorse settimane; probabile concausa il giudizio sulla legge di stabilità.  A undici mesi dalla crisi del suo governo, eContinua a leggere “Osservatorio tg – Addio ai Monti ?”

Primarie Pd: Io sono con Bobo

Come Bobo nella vignetta di Staino, anch’io vorrei che si scegliesse il candidato premier con le primarie aperte agli elettori, il segretario invece con primarie riservate agli iscritti. Per questo serve una modifica allo statuto del Pd dove ora si prevede che il segretario nazionale è automaticamente candidato premier. Candidandosi oggi alla segreteria, Matteo RenziContinua a leggere “Primarie Pd: Io sono con Bobo”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti