Le vittime, l’Italia e l’Europa. I Tg di lunedì 18 aprile 2016

***Baldazzi è contento perché “i toni catastrofisti adottati da una parte dell’informazione che nella primavera 2015 annunciavano il “pericolo invasione” sono, ad un anno di distanza, sostanzialmente scomparsi. Il che non è male”. Oppure sono scomparsi perché quei toni catastrofisti sembrano avere già avuto risposta nella chiusura degli Stati europei nei confronti dei migranti, il che è decisamente male (nandocan).Continua a leggere “Le vittime, l’Italia e l’Europa. I Tg di lunedì 18 aprile 2016”

A proposito di attentati veri o per burla. I Tg di martedì 15 dicembre

Caro Alberto, non darei affatto per scontata la “stramberia” della segnalazione di un attentato alle scuole di Los Angeles. Forse è solo una burla, ma potrebbe non esserlo, questa volta come in altre occasioni. Dopo aver “investito” energie e risorse umane in un attacco terroristico perfettamente riuscito, perché gli stessi autori o i loro complici,Continua a leggere “A proposito di attentati veri o per burla. I Tg di martedì 15 dicembre”