meditazione

Come rumore ostile suonano le parole non udite e come affanno l’aria rubata all’ansia del respiro, dunque non resta che coniugare l’aria ed il respiro, col silenzio la mente. 5 aprile 2019

Vipassana

Pratica secolare/ per non vivere a caso./ Andare con la mente/ al respiro del naso/ e meditare/ se consapevolmente/ a causa di un prurito/ ti verrà di di grattare/ con un dito/ tu invece dolcemente,/ esaminato il caso,/ riporterai la mente/ sul tuo naso./ 29 novembre 2018

Come attivare i centri del piacere e vivere felici

 Spiacente, non si tratta di un vademecum sull’uso delle droghe. Per quella che l’ONU ha indetto, nel 2012, come “giornata mondiale della felicità” articolo 21 ha intervistato un allegro psicologo francese (nella foto), Guy Michel Franca, per chiedergli che cosa, in questi tempi tristi, l’informazione può fare o evitare per non  trasmettere al pubblico deiContinua a leggere “Come attivare i centri del piacere e vivere felici”

Vivere nel presente

“L’anima che non ha una mira fissa, si perde: poiché, come si dice, essere dappertutto è un essere in nessun luogo”. Saggi, VIII,p.46. “Quando ho fame, mangio. Quando sono stanco, dormo”. Sulle prime mi sembrò una banalità, uno di quegli assiomi apparentemente privi di significato che i maestri zen propongono alla meditazione dei discepoli. Apparentemente privi diContinua a leggere “Vivere nel presente”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti