Fare un partito per fare società (o viceversa)

Roma, 27 marzo 2018 – Lo dico senza ironia. Come siamo bravi noi di sinistra a fare, dopo l’ennesima batosta elettorale, analisi rigorose, impietose, ben scritte, praticamente perfette. Leggete  questa di Arturo Scotto,  parlamentare ex DS passato in seguito attraverso varie formazioni politiche della sinistra radicale fino a MdP e alla bocciatura elettorale del 4Continua a leggere “Fare un partito per fare società (o viceversa)”

L’equivoco Renzi

Roma, 27 gennaio 2018  – “Notte tra urla e pianti in cui si è sfiorata la scissione: nasce il PdR di Renzi”. Questo, stamani, il titolo de La Stampa. In fondo non mi dispiace che l’equivoco di Matteo Renzi leader di sinistra, equivoco in cui non sono mai caduto fin dagli inizi della sua resistibile ascesaContinua a leggere “L’equivoco Renzi”

Una domenica di sinistra (1’44”)

 Roma, 3 dicembre 2017. Puntuale, puntualissimo alle dieci meno cinque di questa mattina sono all’Atlantico Live, in via dell’Oceano Atlantico 271, per la grande assemblea nazionale che sta per dare il via alla costruzione di “una nuova proposta” di sinistra alternativa al Pd di Renzi. In coda, sotto una pioggerella fredda, con centinaia diContinua a leggere “Una domenica di sinistra (1’44”)”

Si ferma il Brancaccio ma la parola resta ai cittadini

***Roma, 14 novembre 2017. – Con dispiacere molti di noi hanno letto ieri sul sito dell’Alleanza Popolare per la democrazia e l’uguaglianza, una lunga spiegazione di Tomaso Montanari dei motivi per cui il cammino avviato il 18 giugno scorso al teatro Brancaccio di Roma viene interrotto dagli stessi promotori e la grande assemblea nazionale convocataContinua a leggere “Si ferma il Brancaccio ma la parola resta ai cittadini”

Si ferma il Brancaccio ma la parola resta ai cittadini

***Roma, 14 novembre 2017. – Con dispiacere molti di noi hanno letto ieri sul sito dell’Alleanza Popolare per la democrazia e l’uguaglianza, una lunga spiegazione di Tomaso Montanari dei motivi per cui il cammino avviato il 18 giugno scorso al teatro Brancaccio di Roma viene interrotto dagli stessi promotori e la grande assemblea nazionale convocataContinua a leggere “Si ferma il Brancaccio ma la parola resta ai cittadini”

Renzi in trincea

Roma, 27 giugno 2017 – “Renzi sotto attacco”, titola oggi Repubblica. Stefano Folli, nell’editoriale, gli consiglia di considerare “l’ipotesi che Gentiloni resti a Palazzo Chigi anche dopo il voto, con il suo profilo rassicurante” come un’occasione  “per lavorare con le mani libere e senza secondi fini al vero progetto: riconquistare il cuore degli elettori”. PerfinoContinua a leggere “Renzi in trincea”