Corruzione per induzione? I Tg di mercoledì 11 novembre

Se le testate mediaset tacciono per abitudine sulle dichiarazioni del presidente Mattarella, la cui elezione ha posto fine al patto del nazareno, qualcuno potrebbe sospettare che il proprietario editore abbia diramato una circolare in proposito. (nandocan)  ***di Luca Baldazzi – L’ inchiesta che coinvolge il Presidente della Regione Campania De Luca, accusato di un reatoContinua a leggere “Corruzione per induzione? I Tg di mercoledì 11 novembre”

Se la politica è fatta sui media

Sarà così, come scrive oggi nel suo “caffè di primavera” Corradino Mineo. “Il premio al primo turno alla lista che totalizzi il 40% dei voti  trasformerà i partiti in comitati elettorali di un leader: è lui che vince, lui il testimonial, sua la faccia su cui si scommette”. Ma ammettiamolo, prima che di una leggeContinua a leggere “Se la politica è fatta sui media”

Ballo senza Lupi.Caffè del 20

***di Corradino Mineo, 20 marzo 2015 – “Lupi l’addio in Tv”, titola Repubblica e aggiunge: ”Ma il premier non mi ha difeso”. “Eseguita la sentenza di Renzi”, sostiene il Giornale. “Scaricato da Renzi e Alfano”, aggiunge il Fatto, “Lupi va da Vespa e si dimette”. “Per tutelare la mia famiglia”, secondo il Corriere. “Me ne vado ma lasciateContinua a leggere “Ballo senza Lupi.Caffè del 20”

Il giorno delle vittime. I Tg di giovedì 19 marzo

 ***di Alberto Baldazzi – Anche stasera scalette dense e bloccate. L’aggiornamento su vittime e feriti dell’attentato di Tunisi, il tentativo doveroso di dare un volto ai 4 italiani rapinati della vita dalla follia dei terroristi dell’Isis (rivendicazione giunta oggi), le dichiarazioni preoccupate del Presidente Mattarella nella prima intervista rilasciata ad una testata internazionale (la Cnn):Continua a leggere “Il giorno delle vittime. I Tg di giovedì 19 marzo”

Si dimette, non si dimette. Caffè del 18

***di Corradino Mineo, 18 marzo 2015 – Netanyahu è ancora lì, forse ha strappato qualche  seggio in più di Herzog e Livni, ieri sera sembrava che fossero alla pari. Purtroppo né Israelè nè gli Stati Uniti si sono sbarazzati del suo furore cieco. “Israele vota, è testa a testa -scrive Repubblica- Netanyahu: ho vinto io”. Il Corriere mostraContinua a leggere “Si dimette, non si dimette. Caffè del 18”

L’inesauribile filone della corruzione. I Tg di lunedì 16 marzo

***di Alberto Baldazzi – Se non si trattasse della realtà si potrebbe pensare alla mediocre sceneggiatura di un serial televisivo che ogni settimana deve sfornare l’ennesima puntata dedicata alla corruzione. Quasi tutti i Tg aprono sull’inchiesta della magistratura fiorentina che ha scoperchiato l’ennesimo pentolone del malaffare, mescolato questa volta non da una figura di secondo piano maContinua a leggere “L’inesauribile filone della corruzione. I Tg di lunedì 16 marzo”

La frontiera del denaro e quella del mare. I Tg di lunedì 9 febbraio

***di Alberto Baldazzi– Sembra che Enrico Mentana abbia letto la nostra analisi di venerdì; questa sera “recupera” e TgLa7 mette la politica nell’ultima parte dell’edizione, dedicando meritoriamente l’apertura ai 7.500 italiani che non avevano spazio in casa per riporre qualche decina di miliardi o, in alternativa, non trovano “comodo” depositarli nella banca sotto casa. PerContinua a leggere “La frontiera del denaro e quella del mare. I Tg di lunedì 9 febbraio”

Dopo il banchetto del Quirinale, nei Tg torna la solita minestra

***I Tg di lunedì 2 febbraio – Terminato il match del Quirinale (che nel week-end qualche soddisfazione ha dato agli spettatori), e nell’attesa del giorno dell’insediamento di Mattarella sul Colle, la politica “rientra nei ranghi” offrendoci il solito spettacolo a base di dichiarazioni, posizionamenti, sondaggi e commentatori. Su Tg3 Ezio Mauro fa il punto sull’indiscutibileContinua a leggere “Dopo il banchetto del Quirinale, nei Tg torna la solita minestra”

Osservatorio tg – Resa dei conti tra falchi e colombe

 I Tg di giovedì 31 ottobre –Berlusconi che schiera le sue truppe in campo per la battaglia campale – con i cannoni puntati non contro il centrosinistra, ma contro Alfano – non è apertura per nessun Tg, ma Enrico Mentana spiega bene la situazione. Maurizio Lupi, in diretta su Tg3, seppure incalzato, rimane in equilibrioContinua a leggere “Osservatorio tg – Resa dei conti tra falchi e colombe”