Renzi via dal PD. Un bene per tutti o un regalo a Salvini?

Roma, 18 settembre 2019 – “Ha voluto trovare il modo per stare al tavolo”, così Pier Luigi Bersani ha commentato ieri l’uscita di Renzi dal PD. E sono in tanti a pensare, a proposito di quel tavolo, che Matteo sia pronto a segarne una gamba appena il gioco lo avrà stancato e a farlo cadere colContinua a leggere “Renzi via dal PD. Un bene per tutti o un regalo a Salvini?”

Appuntamento a sinistra

Non è spazioso come il Brancaccio il teatro Ghione di Roma né così affollato come quello che in  una bella giornata di primavera dell’anno scorso accoglieva le speranze di rinnovamento della sinistra italiana con “un’alleanza popolare per la democrazia e l’uguaglianza”. Ma la sconfitta di “Liberi e Uguali” alle elezioni del  4 marzo non haContinua a leggere “Appuntamento a sinistra”

Non dite libertà. Ma liberate

Vi lascio con le mie più recenti battute su Facebook dove potrete seguirmi durante la pausa estiva che prenderò, da qui a settembre, per l’aggiornamento del blog. E in omaggio anche il mio ultimo “pensando in versi”. Buone vacanze, cari amici. E pensiamo in grande. (nandocan)  CON LE ONG I MIGRANTI VEDRANNO L’ITALIA SOLO INContinua a leggere “Non dite libertà. Ma liberate”

Salvinik

Roma, 29 maggio 2018 – Che Salvini non avrebbe rinunciato alla sua parte di “duro” lo sapevamo e potevamo comunque immaginarlo. Dal Presidente Mattarella  ci aspettavamo invece che una legittima difesa delle sue prerogative costituzionali non arrivasse fino a rischiare uno scioglimento delle Camere subito dopo la formazione di una maggioranza parlamentare. Tanto più inContinua a leggere “Salvinik”

La sconfitta di LeU

Condivido la riflessione di Alessandra, che coordina il comitato di “Possibile” al quale sono iscritto. Aggiungo che la brusca interruzione dell’iniziativa nata al teatro Brancaccio, per irresponsabilità di entrambe le parti,  non ha portato soltanto alla rottura con Montanari e “Democrazia e Uguaglianza” (non compensata dalla presenza in lista di Anna Falcone) ma ha collaboratoContinua a leggere “La sconfitta di LeU”

Perché nella politica ritorni il pensiero. Appello ai candidati e agli elettori

A conclusione ormai di questa brutta campagna elettorale, mi pare utile ricordare le indicazioni sottoscritte e pubblicate il 16 febbraio scorso da un  gruppo di personalità note e meno note della cultura, molte delle quali promossero i comitati per il NO al referendum costituzionale di due anni fa. L’appello propone ” quattro vie di radicaleContinua a leggere “Perché nella politica ritorni il pensiero. Appello ai candidati e agli elettori”

LeU e PD insieme alle regionali?

Scrivo mentre sono in corso o stanno per iniziare le assemblee dei delegati regionali della Lombardia e del Lazio che si pronunceranno sulla risposta da dare a questa domanda, posta  ieri con forte pressione dai così detti “padri nobili” del centrosinistra Prodi e Veltroni, dotati di un  considerevole supporto mediatico. Come riferiscono oggi i giornali,Continua a leggere “LeU e PD insieme alle regionali?”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti