Il banco piange. I Tg di mercoledì 3 febbraio

Certo che non è facile, come giustamente osserva Baldazzi, trattare temi come le oscillazioni della finanza con le sue conseguenze sui bilanci pubblici e privati in un servizio da un minuto e mezzo. Ma lo stesso vale per altri argomenti seguiti quotidianamente dalla cronaca, come i grandi eventi giudiziari o i grandi conflitti. Per questo siContinua a leggere “Il banco piange. I Tg di mercoledì 3 febbraio”

Maghi e Draghi. I Tg di giovedì 21 gennaio

Gran parte della magia scompare quando, anziché sorprendersi per l’alternanza giornaliera di crolli e recuperi “prodigiosi”, si vanno a leggere le performance a un mese (-9,59%), sei mesi(-19,55%) o a un anno(-4,53%), cosa facilissima cliccando sul sito di FTSE MIB. Sono quelli i dati che contano per chi è interessato a misurare l’andamento dell’economia attraverso gli indiciContinua a leggere “Maghi e Draghi. I Tg di giovedì 21 gennaio”

Tensione tra Roma e Bruxelles. I Tg di venerdì 15 gennaio

  ***di Luca Baldazzi – Le tensioni tra Roma e Bruxelles a seguito durissimo intervento del presidente Junker contro Renzi ed il governo italiano, occupano le aperture dei Tg Rai, Tg4 e Tg5. Quest’ultimo ospita la risposta del premier (ripresa da Tg La7 e Tg2): “l’Italia merita rispetto”. Se sulle testate Rai i toni delContinua a leggere “Tensione tra Roma e Bruxelles. I Tg di venerdì 15 gennaio”

L’Europa, i profughi e il 2101. I Tg di giovedì 12 novembre

Mentre il PD appare scosso dallo scandalo in cui affonda il governatore De Luca e in imbarazzo per una nuova accusa di tradimento del patto del nazareno rivolta da Berlusconi a Renzi nello studio di Vespa, il segretario premier moltiplica le ostentazioni di un ottimismo che appare sempre più di maniera (nandocan). ***di Lorenzo Coletta –Continua a leggere “L’Europa, i profughi e il 2101. I Tg di giovedì 12 novembre”

TTPI e libero scambio ma con l’inganno Usa

Il Parlamento europeo ha approvato oggi a Strasburgo ad ampia maggioranza – riferisce  il redattore sociale – “una risoluzione che esprime la volontà di non abbassare gli standard europei sull’ambiente, il sociale, il benessere degli animali e la diversità culturale”. Si tratta di un primo successo giunto dopo molte settimane di ritardi dovute a unaContinua a leggere “TTPI e libero scambio ma con l’inganno Usa”

Orfani del Patto. I Tg di mercoledì 4 febbraio

***di Alberto Baldazzi – Il Paese è orfano del Patto. Come se gli italiani potessero godere o, al contrario, rimanere atterriti dalla notizia, tutti i Tg di serata sentitamente si affrettano in apertura a recensire i battibecchi a distanza tra Toti da una parte e Lotti, Boschi, Serracchiani dall’altra. Dichiarazioni trasversali tra Rai e Mediaset,Continua a leggere “Orfani del Patto. I Tg di mercoledì 4 febbraio”

Osservatorio tg. Chi sa parli

I Tg di martedì 4 novembre – Che la seconda carica dello Stato chieda un sussulto di responsabilità a uomini dello Stato, è il segnale di una salute del Paese alquanto traballante. Il caso Cucchi scuote anche il Presidente del Senato, e i Tg riportano ampiamente il suo invito ai diversi soggetti assolti nel processoContinua a leggere “Osservatorio tg. Chi sa parli”

Osservatorio tg. Qualche volta tornano

Perché? Quando se n’era andato? L’encomio per un coraggio che è dovuto alla faccia tosta e contraddice ampiamente il senso della disciplina e dell’onore richiamati dalla Costituzione (art. 54) lo lascio a Baldazzi. Giusta e opportuna invece la denuncia della confusione nei notiziari (ma ancora prima nei ministeri) sulle misure della legge di stabilità eContinua a leggere “Osservatorio tg. Qualche volta tornano”

Osservatorio tg. Nord e sud

I Tg di lunedì 30 giugno – Le cronache  drammatiche di giornata impongono ai Tg una forte illuminazione sul medio oriente, oltre che sul Mediterraneo che si ripropone come il mare della disperazione e delle centinaia di profughi che vi lasciano la vita. Il ritrovamento dei corpi dei 3 ragazzi israeliani in Cisgiordania è aperturaContinua a leggere “Osservatorio tg. Nord e sud”

Osservatorio tg. Junker e Merkel, questi sconosciuti…

I Tg di lunedì 28 aprile – Dopo 48 ore in cui l’informazione ha inevitabilmente vestito da papaboys anche più o meno arzilli settantenni, allietati per lunghe ore dalle dirette Tv da Piazza San Pietro, la discesa dalle stelle alle stalle dell’italica comunicazione risulta sconfortante, ma non sorprendente. Nell’analisi di Tg di serata spicca, infatti,Continua a leggere “Osservatorio tg. Junker e Merkel, questi sconosciuti…”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti