Istituzioni pubbliche giuste ed efficienti

Nella newsletter di “Costituente Terra” alle considerazioni dell’ex presidente della Corte Costituzionale Valerio Onida, uno dei promotori dell’associazione, fa seguito la dichiarata solidarietà con i sindacati che protestano per le “maglie troppo larghe” del decreto governativo – che include perfino le fabbriche di armi tra le attività consentite – e minacciando lo sciopero generale chiedonoContinua a leggere “Istituzioni pubbliche giuste ed efficienti”

Politica, istituzioni e società civile

Roma, 29 gennaio 2018 – Sul tema del rapporto con le istituzioni di politici e “società civile”, affrontato ieri da Massimo Marnetto con una mia introduzione, ricevo oggi un commento di Nino Labate, mentre lo stesso Marnetto, con un post intitolato “Ricettatori sociali”, chiarisce come e perché alle responsabilità della “casta” si accompagni spesso quella,Continua a leggere “Politica, istituzioni e società civile”

A chi sta con Renzi per paura di Grillo

Roma, 21 novembre 2016 –  Elogio della mediazione. Con un editoriale così titolato, Ilvo Diamanti ci spiega sulla Repubblica quale può essere la vera chiave di lettura del referendum del 4 dicembre. Con una pasticciata riforma della Costituzione, una brusca accelerazione verso quel presidenzialismo di fatto che è da anni  (forse da sempre) nelle aspettative delle grandi concentrazioniContinua a leggere “A chi sta con Renzi per paura di Grillo”

Andrea Manzella sulla “memoria” di Fabrizio Barca

…..Come “inventare”, allora, un partito capace di ristrutturare la società? O, il che è lo stesso: come si può ristrutturare la società mediante l’opera di un partito? Come un partito (“dopo” i partiti) può ora raccogliere, coordinare e riordinare le domande di una società complicata e senza idee unificanti? E fare in modo che esseContinua a leggere “Andrea Manzella sulla “memoria” di Fabrizio Barca”

Il cancro della democrazia

di Domenico Gallo, 1 marzo 2013* Adesso è ufficiale, Berlusconi convoca la piazza contro la magistratura e chiama il popolo a manifestare il 23 marzo contro questo “cancro della nostra democrazia”. Probabilmente le ultime rivelazioni sulla vicenda De Gregorio sono la goccia che ha fatto traboccare il vaso della strutturale insofferenza di Berlusconi al controllo diContinua a leggere “Il cancro della democrazia”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti