Strage Parigi: ecco quello che i bambini sanno e pensano

Grazie a Flavio Lotti, coordinatore della Tavola per la pace, per questa segnalazione pubblicata ieri sul sito di articolo 21. Ma un ringraziamento particolare va alla maestra Patrizia di una terza elementare di Perugia e ai tanti altri insegnanti che, ne sono certo, in questi giorni hanno guidato i loro piccoli alunni alla comprensione non facile di quantoContinua a leggere “Strage Parigi: ecco quello che i bambini sanno e pensano”

Cosa si può fare con 1 euro? Mmm….

Francesca Lippi #staiserena, ancora un mese e tra jobs act e riforma della scuola tutte le tue pene finiranno. O no? (nandocan) ***di Donatella Briganti, 18 dicembre 2014* – Cosa si può fare con 1 euro? Mmm…. ci si può comprare un pacco di pasta, magari poi la cucini solo con olio e formaggio? Beh,Continua a leggere “Cosa si può fare con 1 euro? Mmm….”

Verso una scuola-azienda

Dovrebbero concludersi domani i due mesi previsti per  la consultazione sul progetto governativo di riforma della scuola italiana , annunciato il 15 settembre come la “buona scuola” di Matteo Renzi. E “una buona scuola per la Repubblica” era anche  il titolo di un progetto di legge precedente, presentato alle Camere nel 2006 da numerosi parlamentari, fruttoContinua a leggere “Verso una scuola-azienda”

Un patto tra scuola, famiglie e territorio per cambiare l’istruzione in Italia

dagli appunti di Franco Gentile, 5 settembre 2013 – Nel nostro paese opera una scuola pubblica definita all’inizio del secolo scorso. Malgrado gli aggiustamenti realizzati nel corso del tempo – come la riforma del 1962 – la logica della realtà scolastica non si è evoluta in coerenza con l’evoluzione della società. Continua a mancare unContinua a leggere “Un patto tra scuola, famiglie e territorio per cambiare l’istruzione in Italia”