Stupro

Pallidi frutti maturati all’ombradella nostra impazienzanon hanno più profumo né colore.Come una donna presa senza amorela terra maledice chi le rubai segreti dal senoe un sole ansioso brucerà il terreno.Non più i padroni, solo il dio denarocon i suoi sacerdoti e nuovi schiavia stuprare la terra,dilapidare il cielo ed il respiro.12 agosto 2020

Todos somos italianos. I Tg di lunedì 21 dicembre

Matteo Renzi “benedice l’Italicum” perché, con il premio di maggioranza e il ballottaggio previsti dalla sua nuova legge elettorale, il popolare Rajoy o il socialista Sanchez sarebbero andati tranquillamente al governo da soli pur rappresentando solo un quarto dell’elettorato. Se è per questo, anche Benito Mussolini e il Partito nazionale fascista avrebbero potuto risparmiarsi  la fatica, nell’ottobreContinua a leggere “Todos somos italianos. I Tg di lunedì 21 dicembre”

I numeri del silenzio. I Tg di mercoledì 9 dicembre

Mentre in tutto il mondo si celebra la Giornata dei diritti umani, un sondaggio di Bloomberg ci avverte che il 65% dell’elettorato repubblicano sarebbe d’accordo con le pazzesche proposte del candidato alla Presidenza degli Stati Uniti, Donald Trump: chiudere internet e vietare l’ingresso negli USA ai mussulmani. Se il Washington Post lo paragona a Benito Mussolini,Continua a leggere “I numeri del silenzio. I Tg di mercoledì 9 dicembre”

TG “ai tempi del terrorismo”. I Tg di lunedì 1 dicembre

 ***di Alberto Baldazzi –  Inevitabilmente le aperture sono quasi tutte sull’attentato a Istanbul e sulla cellula terroristica di kosovari scoperta nel bresciano. I riferimenti a Francesco come “ultimo Papa” nelle intenzioni dei presunti terroristi, richiamano titoli e servizi “alti”, anche se Tg3 e Tg2 “relegano” la cronaca a metà edizione. Il terrorismo islamista rimbalza neiContinua a leggere “TG “ai tempi del terrorismo”. I Tg di lunedì 1 dicembre”

Cambio di clima? I Tg di lunedì 30 novembre

 ***di Lorenzo Coletta – “Una giornata di alta diplomazia, nel bene e nel male”: così Mentana presenta l’inizio del vertice dei 150 paesi a Parigi sul clima; l’incontro è inevitabilmente in apertura per sei dei sette Tg, e sempre secondo il direttore di Tg La7 è servito da cornice – almeno oggi – per parlare,Continua a leggere “Cambio di clima? I Tg di lunedì 30 novembre”

Repetita iuvant. I Tg i martedì 10 novembre

 ***di Alberto Baldazzi – Le testate Rai e Tg4 aprono sulla trasferta toscana del Papa, che è alta anche per gli altri. Per il Tg diretto da Mario Giordano servizi su servizi che riprendono le sue odierne parole, che indagano il suo stato di salute, che attaccano i suoi nemici nella Curia, che si lancianoContinua a leggere “Repetita iuvant. I Tg i martedì 10 novembre”

Fuga dal clima avverso come da fame e guerre

Fuggire da una morte causata dal cambiamento climatico non basta a distinguere un rifugiato? (nandocan) ***di Massimo Lauria, 20 ottobre 2015* – Clima avverso e grado di povertà sono le unità di misura delle migrazioni forzate verso i Paesi ricchi: 150 milioni in sei anni, senza contare i morti. E il numero cresce esponenzialmente diContinua a leggere “Fuga dal clima avverso come da fame e guerre”

Libertà e giustizia: la grande ipocrisia sul clima è più devastante del tifone che ha distrutto le Filippine.

Lo si vede da come è abortita anche l’ultima conferenza mondiale sul clima svolta in Polonia, per limitare le emissioni di CO2. L’inquinamento che alza la temperatura degli oceani è la causa della formazione di tifoni dalla potenza sempre maggiore. Eppure, i grandi inquinati del pianeta – USA, Russia, Cina (ed altri) – non neContinua a leggere “Libertà e giustizia: la grande ipocrisia sul clima è più devastante del tifone che ha distrutto le Filippine.”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti