Inquinamento assassino

Un quarto delle morti premature e delle malattie legato ai danni all’ambiente causati dall’uomo.
Il rapporto sul ‘Global Environment Outlook’, su cui hanno lavorato 250 scienziati provenienti da 70 Paesi per sei anni, denuncia anche un crescente divario tra Paesi ricchi e poveri: l’eccessivo consumo dilagante, l’inquinamento e lo spreco alimentare nel mondo sviluppato portano a fame, povertà e malattie nelle aree meno sviluppate.