Decreto (In)sicurezza

***di Massimo Marnetto, 8 novembre 2018 – Isolare, esasperare, clandestinizzare, punire. E’ questa la “filiera” nel trattamento dei richiedenti asilo, che ha introdotto in Decreto (In)sicurezza, votato al Senato, con i mal di pancia dei 5 Stelle. Migliaia di persone si troveranno ad essere private della protezione umanitaria e dei principali strumenti di integrazione: corsiContinua a leggere “Decreto (In)sicurezza”

Il lavoro e la trappola del lusso

Roma, 7 febbraio 2018 – L’accordo raggiunto dai metalmeccanici tedeschi con le imprese del Baden-Wuerttemberg per 28 ore di lavoro a settimana invece di 35 ha richiamato l’attenzione di molti giornali. “La rivoluzione che invidiamo a Berlino”, titola la Repubblica. “Storico accordo”, Corriere della Sera e La Stampa. E quel sogno tradito di almeno quarant’anniContinua a leggere “Il lavoro e la trappola del lusso”

L’estero nei tg ( video 4’18”)

Roma, 20 novembre 2017 – Se xenofobia e razzismo sono alimentati il più delle volte dalla paura, la paura dall’ignoranza, l’ignoranza dalla disinformazione, quale contributo ha dato la nostra informazione tv al risanamento di quelle piaghe sociali? Una risposta è arrivata col primo rapporto su “gli esteri nei telegiornali”, dall’iniziativa congiunta dei sindacati dei giornalistiContinua a leggere “L’estero nei tg ( video 4’18”)”

Trump al Congresso, nulla di moderato

…tranne i toni. Sul personaggio è inutile farsi delle illusioni, come del resto sulla maggior parte dei suoi ministri. Meglio contare sugli anticorpi della democrazia americana e augurarsi che siano sufficienti a frenare, almeno in parte, l’arroganza del suo potere e gli intenti imperialistici del suo programma di governo (nandocan) ***di Martino Mazzonis (da Left), 1Continua a leggere “Trump al Congresso, nulla di moderato”

Cose turche. I Tg di martedì 8 marzo

Sulle primarie di Napoli avrei preferito che il TG 3 avesse sentito Bassolino, le testate mediaset interrogato Orfini e Mentana magari ambedue. Questo perché sono convinto che le interviste (preferibilmente con possibilità di replica) sono tanto più interessanti quanto più lontane sono le idee dell’intervistatore da quelle dell’intervistato. Se poi un giornalista imparziale riesce a mettere a confronto ambedueContinua a leggere “Cose turche. I Tg di martedì 8 marzo”

I Tg di giovedì 18 febbraio

***di Lorenzo Coletta – La consueta conferenza stampa di Papa Francesco durante il volo di ritorno dal Messico occupa l’apertura di molte testate (Tg2, Tg3, Tg5), mettendo in secondo piano anche l’atteso vertice del Consiglio d’Europa (apertura per Tg1 e Tg La7), dove le trattative per scongiurare Brexit paiono ancora in alto mare. Gli interventi delContinua a leggere “I Tg di giovedì 18 febbraio”

L’Europa e la perversione burocratica. I Tg di lunedì 1 febbraio

***di Luca Baldazzi – Il nuovo durissimo scambio tra la Commissione Europea e il premier Renzi sui temi di flessibilità ed immigrazione occupa l’apertura di quasi tutte le testate. Per Tg La7 le parole forti di Renzi all’Europa, con le quali dalla Nigeria ha accusato Bruxelles di perversione burocratica e di “discriminare” tra profughi diContinua a leggere “L’Europa e la perversione burocratica. I Tg di lunedì 1 febbraio”

Merkel, Renzi (e Juncker). I Tg di venerdì 29 gennaio

 Insomma, sarà più modestamente per rubare un po’ di elettori al populismo di Salvini , sarà più ambiziosamente per imporsi alla Merkel come unico interprete della “sinistra europea in cerca d’autore”, come pare intenda Andrea Bonanni sulla Repubblica, fatto sta che Matteo Renzi è parso anche ieri determinato ad arruolarsi tra i picconatori dell’Unione europea. D’altronde, nienteContinua a leggere “Merkel, Renzi (e Juncker). I Tg di venerdì 29 gennaio”

Parole vane. I Tg di giovedì 28 gennaio

Di fronte alle tragedie dei bambini affogati “parole vane” sono purtroppo, oltre al balbettio falsamente umanitario delle nostre democrazie, quelle di quanti come noi denunciano invano, nel dibattito europeo, l’incapacità di affrontare e risolvere con un minimo di umanità il problema sociale e politico numero uno del momento storico  attuale. A riprova che la civiltà nonContinua a leggere “Parole vane. I Tg di giovedì 28 gennaio”

No bavaglio anche per il Papa. I Tg di venerdì 22 gennaio

Che il Papa, parlando ai giudici della Sacra Rota, ricordi che il matrimonio è ordinato naturalmente alla procreazione e all’educazione dei figli e prevede pertanto come soggetti un uomo e una donna, a me pare francamente normale, pur considerando la novità di linguaggio a cui ci ha abituato Francesco. Un intervento “a gamba tesa”? EContinua a leggere “No bavaglio anche per il Papa. I Tg di venerdì 22 gennaio”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti