Sospendere Schengen o sospendere la democrazia?

Mentre i ministri degli interni dell’Unione si incontrano per cercare l’ennesimo compromesso, Massimo Nava ci dice dal sito RemoContro di Ennio Remondino che questa sta diventando la scelta obbligata, “se l’informazione, la cultura e la pedagogia politica non servono a contrastare il fenomeno”. Ormai ci siamo, scrive, “anche se si continua a sostenere che le conseguenze sarebberoContinua a leggere “Sospendere Schengen o sospendere la democrazia?”

Romani per caso

Il testo della videopoesia: Sei mai venuto a Roma in primavera, quando la dea concede le sue grazie alle folle scomposte di gitanti, romani improvvisati? Un sorriso alla foto d’ordinanza, la debolezza umana di un ricordo, e si ritorna a bordo. Un concerto di suoni e di colori li accompagna nei vicoli affollati di TrastevereContinua a leggere “Romani per caso”

Casalbertone: dopo Casapound arriva Borghezio

dal sito  cronachediordinariorazzismo.org , ancora una denuncia di un’incursione di tipo squadrista alla periferia di Roma (nandocan) ***Ancora un episodio razzista alla scuola media ex Lombardo Radice di Casalbertone, quartiere sud est di Roma. Dopo che, la scorsa settimana, un gruppo di membri di Casapound e Lega Nord ha impedito l’ingresso agli studenti stranieri eContinua a leggere “Casalbertone: dopo Casapound arriva Borghezio”

Genova. Gli immigrati spalano, i media li oscurano

…e io lo dico (nandocan) DI FIORELLA MANNOIA, 17 ottobre 2014* – Rispondo a tutti coloro che invitavano gli immigrati a spalare. Gli immigrati spalavano eccome! Ditelo a chi fa la propaganda dell’odio o alle televisioni che non li inquadravano.  *da alganews di Lucio Giordano

Dalla mafia minacce che moltiplicano l’impegno

 Dove più debole è l’etica della legalità prosperano le mafie. Perciò alla violenza organizzata si risponde efficacemente soltanto con la solidarietà dei cittadini nella difesa di una legge uguale per tutti. Questo mi ha insegnato e ci insegna don Luigi Ciotti, padre coraggio che incontrai per la prima volta a Torino quasi cinquant’anni fa. L’occasioneContinua a leggere “Dalla mafia minacce che moltiplicano l’impegno”

Gli schiavi di ieri e quelli di oggi

Anch’io ho rivisto “Amistad” e la scena di cui scrive Filotico. E il confronto viene spontaneo. Credo che dall’epoca narrata nel film qualche passo avanti sia stato fatto nella sensibilità e nella cultura degli esseri umani. Resta purtroppo l’inciviltà di un sistema che ci costringe ancora tutti al servaggio del capitale, è da questo cheContinua a leggere “Gli schiavi di ieri e quelli di oggi”

La Fabbrica dei Mostri diventa un libro

Un libro che può aiutarci a guardare negli occhi quelli che abbiamo sempre cercato di non vedere. Ma  può anche servire a ripensare il nostro mestiere di giornalisti (nandocan). ***di Marcella Sansoni, 15 luglio 2014* – La collana si chiama “Fuoristrada” e, nel nome, c’è già una dichiarazione d’intenti. Sarebbe come dire andare dove gli altri non si avventurano, perContinua a leggere “La Fabbrica dei Mostri diventa un libro”