Vitalizi indietro tutta?

Può darsi che l’anticipazione di Marnetto, ripresa da quella del Fatto Quotidiano di ieri e confermata anche dalla Repubblica, sia solo un mettere le mani avanti, non vedo come un Parlamento in cui i Cinque Stelle sono ancora il primo partito possa ritornare su questa decisione non fosse altro che per una ragione di buonContinua a leggere “Vitalizi indietro tutta?”

La Repubblica di Tafazzi

Roma, 3 novembre 2018 – Un’avversione, solo in parte motivata, contro i Cinquestelle  porta il quotidiano “La Repubblica” a criticarli anche per le poche riforme di sinistra da loro introdotte nel “contratto” di governo. In questo caso, l’emendamento presentato dal ministro della Giustizia Alfonso Bonafede per sospendere la prescrizione delle cause penali subito dopo laContinua a leggere “La Repubblica di Tafazzi”

Si ferma il Brancaccio ma la parola resta ai cittadini

***Roma, 14 novembre 2017. – Con dispiacere molti di noi hanno letto ieri sul sito dell’Alleanza Popolare per la democrazia e l’uguaglianza, una lunga spiegazione di Tomaso Montanari dei motivi per cui il cammino avviato il 18 giugno scorso al teatro Brancaccio di Roma viene interrotto dagli stessi promotori e la grande assemblea nazionale convocataContinua a leggere “Si ferma il Brancaccio ma la parola resta ai cittadini”

Si ferma il Brancaccio ma la parola resta ai cittadini

***Roma, 14 novembre 2017. – Con dispiacere molti di noi hanno letto ieri sul sito dell’Alleanza Popolare per la democrazia e l’uguaglianza, una lunga spiegazione di Tomaso Montanari dei motivi per cui il cammino avviato il 18 giugno scorso al teatro Brancaccio di Roma viene interrotto dagli stessi promotori e la grande assemblea nazionale convocataContinua a leggere “Si ferma il Brancaccio ma la parola resta ai cittadini”

Toto Quirinale, perché Rodotà vince e svanisce?

Bella domanda. E il confronto tra i sondaggi e le previsioni della stampa dovrebbe fare riflettere alcuni amici, come Nino Labate (vedi qui il suo commento), che, senza nulla togliere al ruolo importante dei partiti in una democrazia rappresentativa, non si può proprio escludere che qualche volta “la società civile sia migliore e più virtuosaContinua a leggere “Toto Quirinale, perché Rodotà vince e svanisce?”

Grido di allarme del “Fatto quotidiano” sulle riforme

Il grido di allarme del Fatto quotidiano mi pare sufficientemente motivato dalle slide dei video che segue. Per fortuna, pare che tra gli stessi parlamentari della maggioranza vi siano serie resistenze, bisogna assolutamente evitare che una maggioranza dei due terzi con Forza Italia e la Lega impedisca il ricorso al referendum confermativo. E grazie aiContinua a leggere “Grido di allarme del “Fatto quotidiano” sulle riforme”

Allarme per la libertà del web: dal governo e dal Garante per le comunicazioni misure oscurantiste

Se non erro il progetto era già stato presentato, come disegno di legge, dal senatore Butti (Pdl) agli inizi del 2012, nella scorsa legislatura. Bloccato allora, che sia stato ora inserito nei termini indicati da Brogi, tra i provvedimenti del governo Letta, mi parrebbe assai grave. Mi auguro che con “articoli altrui” non si intendanoContinua a leggere “Allarme per la libertà del web: dal governo e dal Garante per le comunicazioni misure oscurantiste”