Attentato a Parigi: come spiegare ai bambini che si può costruire un futuro diverso

Un compito delicato e impegnativo per genitori e maestri. Come se non bastasse la difficoltà di bilanciare con autorevolezza e  buon senso gli stimoli quotidiani all’aggressività che provengono dai video games e dal manicheismo violento di film e racconti di fantasia che imperversano nel mercato dei prodotti per l’infanzia (nandocan)   ***di Chiara Farigu, 16 novembreContinua a leggere “Attentato a Parigi: come spiegare ai bambini che si può costruire un futuro diverso”

Il triste Family Day

Io penso che in quanti negano alla coppia omosessuale il diritto e la possibilità di formare una famiglia adottando dei figli, in quanto la crescita del bambino avrebbe assoluto bisogno di una figura femminile e di una figura maschile, vi sia un errore psicologico e culturale di fondo. Che molti di noi fanno, e anch’io in passato ho fatto,Continua a leggere “Il triste Family Day”

Vergognosa circolare ai presidi del Veneto dall’assessore regionale Donazzan

Leggo con ritardo che una circolare, in data 9 gennaio, firmata dall’assessore regionale all’istruzione della regione Veneto Elena Donazzan e inviata ai Dirigenti Scolastici dei vari istituti, chiede che le famiglie degli studenti musulmani condannino apertamente gli attentati terroristici avvenuti a Parigi. Pubblico volentieri la reazione della Rete degli Studenti Medi che “condanna con forza questoContinua a leggere “Vergognosa circolare ai presidi del Veneto dall’assessore regionale Donazzan”