Salvinik

Roma, 29 maggio 2018 – Che Salvini non avrebbe rinunciato alla sua parte di “duro” lo sapevamo e potevamo comunque immaginarlo. Dal Presidente Mattarella  ci aspettavamo invece che una legittima difesa delle sue prerogative costituzionali non arrivasse fino a rischiare uno scioglimento delle Camere subito dopo la formazione di una maggioranza parlamentare. Tanto più inContinua a leggere “Salvinik”

PD. Le varianti del compromesso

Roma, 9 marzo 2017 – Previsioni funeste, per il Pd, quelle di Piero Ignazi sulla Repubblica di ieri. “Le primarie, in queste condizioni, rischiano di essere letteralmente esplosive…il cosiddetto congresso si risolverà in una polveriera. E a raccoglierne i resti provvederà il centro destra”. Chissà se il ragionamento che ha portato l’illustre politologo a questeContinua a leggere “PD. Le varianti del compromesso”

Lavoro. Intanto l’hashtag, poi si vedrà

Roma, 27 febbraio 2017 – Sostiene Matteo Renzi, reduce da un viaggetto di studio in California, che il reddito di cittadinanza è contro la Costituzione, la quale all’articolo uno parla di lavoro, non di stipendio. “Serve invece un lavoro di cittadinanza”. Di che cosa si tratti non spiega, ma non importa, al solito si comincia conContinua a leggere “Lavoro. Intanto l’hashtag, poi si vedrà”

Un paese rattrappito. I Tg di venerdì 10 giugno

Nel dicembre del 1933 vennero premiate con una visita nella capitale le 93 madri più prolifiche d’Italia. Erano donne che vantavano dai 14 ai 19 figli viventi. Ricevute dal Papa e poi da Mussolini, esse ritirarono dalle mani del Duce un premio in denaro. Improbabile riproporre agli italiani di oggi soluzioni come questa o come laContinua a leggere “Un paese rattrappito. I Tg di venerdì 10 giugno”

Il patto del Nazareno è affossato? Allora subito la legge sul conflitto di interessi

Che gli interessi dei potenti abbiano di solito la precedenza su quelli della gente comune è quasi un’ovvietà. Anche se in contrasto con il principio di uguaglianza sancito dalle moderne costituzioni, per questo appunto si chiamano “potenti”. Ma gli interessi di Silvio Berlusconi sono ormai da più di vent’anni al centro della politica italiana. E poichéContinua a leggere “Il patto del Nazareno è affossato? Allora subito la legge sul conflitto di interessi”

La riforma del Senato e lo Yoghurt

Prima di lasciare la parola a Piero Filotico e al suo salato commento all’intervista di ieri del ministro delle riforme, voglio dire la mia sulla “marcia forzata” imposta dal governo Renzi al percorso delle riforme. E’ ormai evidente che il rispetto delle scadenze sia diventato per loro una vera ossessione, tanto da non voler neppure entrare nel merito delleContinua a leggere “La riforma del Senato e lo Yoghurt”

‘Guardare al futuro’ disse il gambero, camminando (come sarà il prossimo Parlamento)

Dal blog di Piero Filotico, 1 aprile 2014 – Sono sette anni che gli elettori si sgolano a chiedere di poter scegliere i propri rappresentanti in Parlamento. Altrettanti che i partiti li rassicurano dichiarando che quella è anche la loro volontà, salvo poi dimenticarsene quando hanno la possibilità di cambiare la legge elettorale. Oggi, grazie all’accordoContinua a leggere “‘Guardare al futuro’ disse il gambero, camminando (come sarà il prossimo Parlamento)”