La “vecchina” e gli evasori

La soglia dell’uso libero del contante era stata innalzata da 1000 a 3000 euro dal governo Renzi. Il suo modo di “cambiare verso” alla politica fiscale (nandocan) ***di Massimo Marnetto, 27 settembre 2019 – Sono favorevole all’incentivo fiscale per i pagamenti con le carte per ridurre l’uso dei contanti, che notoriamente veicolano il mercato neroContinua a leggere “La “vecchina” e gli evasori”

La battaglia fiscale inaugura il 2019

***di Livio Zanotti, 10 gennaio 2018 –  In Italia e in Europa la parola “patrimoniale” attraversa in semi-clandestinità la vigilia elettorale in atto, ma il dibattito sulle politiche fiscali è già incandescente negli Stati Uniti e in America Latina, in Messico, in Brasile, in Argentina. Trascurati dai sovranisti, i debiti sovrani che assillano più o meno l’intero Occidente e ne condizionano la ripresa economica alimentano nondimeno unContinua a leggere “La battaglia fiscale inaugura il 2019”

Un passo per Obama.Caffè del 3 aprile

***di Corradino Mineo, 3 aprile 2015 – “Un accordo c’é, svolta sull’Iran”, Corriere. “Obama: il mondo ora sarà più sicuro”, Repubblica. “L’Iran non avrà l’atomica”, Stampa. L’accordo è stato illustrato da Federica Mogherini per l’Unione Europea (bene!) e dal ministro degli esteri iraniano Zarif. Termini ancora segreti, co-protagonisti i 5 membri permanenti del Consiglio ONU, Stati Uniti, Russia,Continua a leggere “Un passo per Obama.Caffè del 3 aprile”

Vincenzo Visco : se l’evasione non è un reato

Il decreto legislativo fiscale di fine anno è stato ritirato. Ma le problematiche si ripresenteranno. Utile quindi, premette Vincenzo Visco, “ragionare sulla ratio del provvedimento e sulle possibili conseguenze economiche e di reputazione per il paese”. Non c’è solo la norma salva-Berlusconi. L’ex ministro delle finanze spiega molto bene sul sito della voce.info l’impostazione iniqua delContinua a leggere “Vincenzo Visco : se l’evasione non è un reato”

LeG e l’inserimento anonimo del 3%

Da due amici del circolo romano di Libertà e giustizia, considerazioni e proposte sulla “manina” pro Berlusconi (e non solo). Marnetto per un’improbabile indagine giudiziaria a carico di ignoti (che comunque risiedono a Palazzo Chigi, visto che Renzi ha dichiarato di assumersi la responsabilità dell’anonimo inserimento). Longoni per suggerire la drastica abolizione dell’assurdo e inammissibileContinua a leggere “LeG e l’inserimento anonimo del 3%”

Rinviare il decreto fiscale non cambia nulla: rimane una legge ad personam

Il decreto con la norma salvaberlusca è stato bloccato. Bene. Sarà corretto, bene. Nessun inciucio, aggiunge Renzi. E lo dimostreremo. Dobbiamo fidarci? No, ci scrive Antonio Sicilia e spiega perché. Meglio continuare, come si diceva una volta, “lo stato di agitazione” (nandocan) ***da Antonio Sicilia, 6 gennaio 2015 – Altra rapida precisazione. Vi prego di seguirmi eContinua a leggere “Rinviare il decreto fiscale non cambia nulla: rimane una legge ad personam”

Ritirata la depenalizzazione evasione-frode fiscale sotto 3% – Grazie per le email inviate

Il governo prosegue la sua navigazione a vista. Il decreto delegato sul fisco verrà riesaminato in consiglio dei ministri. E poi? Che Dio #celamandibuona! (nandocan) ***da Massimo Marnetto: Il Governo ha ritirato il provvedimento che  depenalizzava l’evasione e la frode fiscale, per importi minori del 3% del dovuto. Moltissimi cittadini si sono attivati ed hannoContinua a leggere “Ritirata la depenalizzazione evasione-frode fiscale sotto 3% – Grazie per le email inviate”

ULTIMISSIME sulla implacabile lotta all’evasione fiscale in Italia

***Da Videonews di Tiscali, 22 settembre 2014 – Un prestigioso Hotel Resort, ubicato in un piccolo Comune dell’Alto Monferrato, aperto stagionalmente (da maggio ad ottobre) dal 2009 ma totalmente abusivo. E sconosciuto al fisco, questo malgrado le recensioni sugli specifici siti web turistici attraverso cui era possibile effettuare le prenotazioni A scoprirlo è stata la guardiaContinua a leggere “ULTIMISSIME sulla implacabile lotta all’evasione fiscale in Italia”

Tasse giuste e spese utili: un teorema raggiungibile

La campagna 005 organizza per il 28 novembre, insieme a Sbilanciamoci! ,  una giornata di dibattiti e proposte su come riformare la finanza e ri-orientare la spesa pubblica per una maggiore giustizia economica, fiscale e sociale. A partire dalle 10,30, al Fandango Incontro di Roma, la presentazione del XV Rapporto di Sbilanciamoci! e a seguire dalle ore 14.00 ecco il programma. TasseContinua a leggere “Tasse giuste e spese utili: un teorema raggiungibile”

Abuso di emergenze

di Massimo Marnetto, 10 ottobre 2013 – In Italia l’abuso dell’emergenza preclude l’uso della preveggenza. E questo succede perché la politica non fa il suo lavoro, ovvero pianificare soluzione strutturali per bisogni strutturali. E allora i problemi si cronicizzano e le emergenze si sommano. C’è l’emergenza occupazione, l’emergenza casa, scuola, immigrazione, carceri, fisco, sviluppo eContinua a leggere “Abuso di emergenze”