Whatever he fakes

***di Massimo Marnetto, 25 settembre 2021 “Non è il momento di prendere i soldi ai cittadini, ma di darli”: questa frase di Draghi pronunciata all’incontro con la Confindustria mi ha colpito. Suona tanto bene, per quanto è fuorviante. Perché non distingue tra ricchi, che devono dare di più e poveri che devono ricevere di più.Continua a leggere “Whatever he fakes”

Merkel e Draghi chiamano Sputnik. Scossa pragmatica sull’Europa

da Remocontro, 20 marzo 2021 Sputnik si avvicina: Merkel pronta a fare da sola. Scossone alle esitazioni Ue e l’Italia approva. In caso di approvazione da parte dell’Agenzia europea del farmaco, la Germania è pronta a ordinare il vaccino russo Sputnik V anche senza un ordine d’acquisto a livello europeo. Poi le dichiarazioni nette diContinua a leggere “Merkel e Draghi chiamano Sputnik. Scossa pragmatica sull’Europa”

Come la nave di Vasa

***di Massimo Marnetto, 5 febbraio 2021 – E’ una tersa mattinata del 1628 e tutta la popolazione è accalcata al porto di Stoccolma, per vedere il varo del Vasa, il galeone più grande della flotta svedese, costruito senza badare a spese per volere del re Gustavo II. Che ha imposto più cannoni di quelli cheContinua a leggere “Come la nave di Vasa”

Drago Draghi e il mondo applaude perché non si fida dell’Italia

da  remocontro, 4 Febbraio 2021 Crisi d’inverno in piena pandemia, crisi improvvida, crisi della irresponsabilità, crisi incomprensibile che è diventata irreversibile. E non è neppure detto che la scommessa Draghi, decisa dal Quirinale ed applaudita nel mondo, basti a certi super ego della politichetta di casa ad accontentare almeno alcune delle loro brame Mario Draghi perContinua a leggere “Drago Draghi e il mondo applaude perché non si fida dell’Italia”

Rubano senza più vergogna. Caffè del 22 aprile

 Apprezzo i buoni propositi di Corradino e, come ho fatto sino a ieri, riprendo volentieri ad agevolare la lettura dei suoi gustosi caffè con qualche sottolineatura in grassetto, aggiungendo eventualmente una mia nota. (nandocan). ***di Corradino Mineo, 22 aprile 2016*  – Torna il caffè, dopo due giorni di silenzio. L’altro ieri, impegnato a seguire per Left le primarie nelloContinua a leggere “Rubano senza più vergogna. Caffè del 22 aprile”

Il taglianastri sull’autostrada. Sui Tg di giovedì 10 marzo

L’avevano detto in molti che, in vista delle elezioni e dell’atteso voto plebiscitario sulle riforme, il nostro Presidente del consiglio non avrebbe resistito alla tentazione di esibirsi in una qualsiasi inaugurazione sulla Salerno Reggio Calabria. E così è stato ieri, in occasione dell’abbattimento dell’ultimo diaframma dell’ennesima galleria, quella del Normanno. Quando, il 23 febbraio scorso, ilContinua a leggere “Il taglianastri sull’autostrada. Sui Tg di giovedì 10 marzo”

Il giorno delle maniere forti. I Tg di lunedì 29 febbraio

Chiedendo scusa e permesso ad Alberto, l’edizione riveduta e corretta di un osservatorio, quello di ieri, pubblicato troppo in fretta. Rileggi, Alberto, rileggi.(nandocan) ***di Alberto Baldazzi –  Tutte le testate, eccetto Studio Aperto che apre sul maltempo, esordiscono con le tensioni e gli scontri alla frontiera tra Grecia e Macedonia e su gli sgomberi di Calaìs. SeContinua a leggere “Il giorno delle maniere forti. I Tg di lunedì 29 febbraio”