Vai alla barra degli strumenti

Non bruciamo don Milani

“Ho creduto che don Milani somigliasse al mio prete pedofilo”, con questa citazione nel sottotitolo, la Repubblica di giovedì scorso ha dedicato due pagine, a cura di Dario Olivero, all’ultimo romanzo di Walter Siti, “Bruciare tutto”. Protagonista un prete pedofilo, don Leo, che secondo l’autore “forse forzando l’interpretazione” assomiglierebbe a don Milani a cui il libroContinua a leggere “Non bruciamo don Milani”

La casalinga, il referendum e il Premio Nobel

Roma, 19 ottobre 2016 – Il referendum della “casalinga di Voghera” sarà su Renzi e il suo governo, non sulla riforma costituzionale.  Su questo non ci piove. Ovviamente le casalinghe non c’entrano e tanto meno Voghera, ma a convincere milioni di elettori indecisi non saranno gli argomenti pro o contro i complicati articoli della legge Boschi-Renzi. Sarà invece ilContinua a leggere “La casalinga, il referendum e il Premio Nobel”

Pd. L’ubbidienza è una virtù?

A questa domanda, nel lontano 1965 Don Lorenzo Milani rispose di no. “L’obbedienza non è più una virtù” era intitolata la sua lettera ai cappellani militari toscani che in un documento avevano denunciato come “un insulto alla Patria e ai suoi caduti la cosiddetta “obiezione di coscienza” che, estranea al comandamento cristiano dell’amore, è espressioneContinua a leggere “Pd. L’ubbidienza è una virtù?”

Fu vera gloria?

E’ chiaro che per quello che scrive, predica e fa don Vitaliano non ha mai subito il fascino della “vocazione maggioritaria” e lo conferma del resto la citazione di don Milani nell’articolo che segue. Da giovane, a Firenze, ho conosciuto don Milani e  frequentato  il sindaco La Pira, di cui Matteo Renzi conserva quasi con devozione unaContinua a leggere “Fu vera gloria?”

Per una scuola nuova rileggere “Lettera a una professoressa”

Scuola di Barbiana, Lettera a una professoressa di Stefano Guglielmin (dal sito “La poesia dello spirito”). Per una scuola nuova ci vuole un libro vecchio come Lettera a una professoressa di don Lorenzo Milani. Per fortuna, alcuni professori sono finalmente usciti dall’idea, classista, che la cultura sia tutto ciò che ha dato lustro alla nostra civiltà: libri in classifica,Continua a leggere “Per una scuola nuova rileggere “Lettera a una professoressa””

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: