Conversione

***di Massimo Marnetto, 12 maggio 2020 – Il Movimento che aveva proclamato la fine della differenza tra destra e sinistra, ora si sta spaccando tra la parte destra e sinistra. Gli appartenenti alla prima, con Di Maio, non vogliono regolarizzare braccianti e badanti per non regalare voti a Salvini; i secondi, con Fico, vogliono inveceContinua a leggere “Conversione”

Renzi via dal PD. Un bene per tutti o un regalo a Salvini?

Roma, 18 settembre 2019 – “Ha voluto trovare il modo per stare al tavolo”, così Pier Luigi Bersani ha commentato ieri l’uscita di Renzi dal PD. E sono in tanti a pensare, a proposito di quel tavolo, che Matteo sia pronto a segarne una gamba appena il gioco lo avrà stancato e a farlo cadere colContinua a leggere “Renzi via dal PD. Un bene per tutti o un regalo a Salvini?”

Pax leghista

***di Massimo Marnetto, 11 giugno 2019 -E’ come se vi fosse caduto l’orologio dentro al bagno pubblico. Lo so, l’immagine è forte, ma rende il dilemma dei 5 Stelle: lo si raccoglie sporcandosi o lo si abbandona per eccesso di schifo? Dopo le europee e i ballottaggi, non c’è giorno che non si riproponga ilContinua a leggere “Pax leghista”

Messaggi subliminari

Messaggi subliminali da campagna elettorale. Dove non è difficile capire che Massimo tifa per Zingaretti (nandocan) ***di Massimo Marnetto, 15 maggio 2o019 – Zingaretti (PD) – Non rompetemi le scatole con la futura alleanza con i 5 Stelle; adesso non lo posso dire, ma dopo la farò. Renzi? Ci penso dopo il ricambio dei parlamentariContinua a leggere “Messaggi subliminari”

Sbloccare

Funziona così: produrre leggi farraginose per applicare le quali servano procedure complicate e controlli difficoltosi. Difficili da interpretare, assicureranno un buon margine all’elusione di amministratori scorretti, azzeccagarbugli e giudici bendisposti. Se poi tutto questo non basta, si può sempre decidere di SBLOCCARE (nandocan) ***di Massimo Marnetto, 19 marzo 2019 -“Sbloccare” è un verbo ricorrente nellaContinua a leggere “Sbloccare”

Sul voto in Sardegna

***di Massimo Marnetto, 26 febbraio 2019 -In Sardegna vince la destra. Per la gioia di chi vuole cementificare, pensando che vendendo la bellezza delle sue coste, si possa campare in eterno di rendita edilizia. Un ragionamento errato, come dimostra il disastro delle coste spagnole, ormai sature e butterate da villette con vista. Si sgonfia ilContinua a leggere “Sul voto in Sardegna”

Cigni e oche. Le non scelte dei gialloverdi

Scrive oggi sul Corriere della Sera Lucrezia Reichlin che questa manovra finanziaria del governo Conte potrebbe essere “l’inizio dell’Europa a 2 velocità, con l’Italia nelle mani degli italiani” e in vista l’uscita dall’Euro. Non me lo auguro. Ma ormai dovrebbe essere chiaro che l’Europa a 27/28 e con le regole  attuali non sarà mai politicamenteContinua a leggere “Cigni e oche. Le non scelte dei gialloverdi”

Prima i giovani (e il controllo)

Alle seguenti, opportune considerazioni di Massimo vorrei aggiungere che “tagliare gli sprechi”, come Salvini e Di Maio dicono di voler fare, vuol dire il più delle volte tagliare dei privilegi. Nessuna delle riforme economiche previste dal “contratto” fra Lega e Cinque Stelle  potrà mai realizzarsi senza dotarsi di strumenti legislativi e amministrativi concreti per unaContinua a leggere “Prima i giovani (e il controllo)”

Populisti antisistema? Magari lo fossero

Roma, 8 giugno 2018 – Sembra proprio che sia così. La nostra tanto lodata Costituzione è inadeguata ai tempi che corrono. E il giorno che decidessimo di applicarla, come molti si ostinano a chiedere, diventerebbe probabilmente un impiccio. E badate: non tanto per la seconda parte, a cui si riferiva la bocciata riforma del governoContinua a leggere “Populisti antisistema? Magari lo fossero”

Tragedia Greca

***di Raniero La Valle, 29 maggio 2018* – È stata una tragedia greca. Come nella tragedia greca, dove pur accadono i fatti più terribili, tutti avevano ragione, e una ragione più forte di loro che li spingeva. Aveva ragione in via di principio Mattarella, a rivendicare i poteri di nomina dei ministri datigli dall’art. 92 dellaContinua a leggere “Tragedia Greca”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti