Les Jeux sont faits. Sui tg di venerdì 3 giugno

Il titolo dato da Baldazzi alla sua analisi dei tg di serata è, come tutti sanno, la frase pronunciata dal croupier di un tavolo da gioco per segnalare la chiusura delle puntate. In questo caso la fine della campagna elettorale, dove anche i telegiornali hanno fatto – e torneranno a fare subito dopo questo voto allaContinua a leggere “Les Jeux sont faits. Sui tg di venerdì 3 giugno”

I professionisti dell’antimafia. I Tg di mercoledì 4 maggio

Quando la lessi sul Corriere della Sera subito dopo che era stata scritta, quella frase di Leonardo Sciascia non mi convinse affatto. Eravamo all’inizio del 1987 e si attendeva la sentenza del maxiprocesso a Cosa nostra. Prendendo spunto da un libro sul processo Mori intitolato “La mafia contro il fascismo”, lo scrittore siciliano se la prendeva,Continua a leggere “I professionisti dell’antimafia. I Tg di mercoledì 4 maggio”

Francoforte vs Berlino. I Tg di giovedì 21 aprile

 ***di Lorenzo Coletta – Aperture e scalette molto simili nei Tg di serata. Per 5 testate primo titolo al “forte dissenso” (Tg La7) manifestato a Francoforte dal Governatore della Bce Mario Draghi verso il ministro tedesco Schauble che ha criticato il mantenimento a zero dei tassi d’interesse. Efficaci i servizi di Tg4 e Tg La7Continua a leggere “Francoforte vs Berlino. I Tg di giovedì 21 aprile”

Cose turche. I Tg di martedì 8 marzo

Sulle primarie di Napoli avrei preferito che il TG 3 avesse sentito Bassolino, le testate mediaset interrogato Orfini e Mentana magari ambedue. Questo perché sono convinto che le interviste (preferibilmente con possibilità di replica) sono tanto più interessanti quanto più lontane sono le idee dell’intervistatore da quelle dell’intervistato. Se poi un giornalista imparziale riesce a mettere a confronto ambedueContinua a leggere “Cose turche. I Tg di martedì 8 marzo”

Lezioncine e polemicucce. I Tg di martedì 2 febbraio

Ormai è lui contro tutti. Matteo Renzi prova a supplire con l’arroganza pre-elettorale ai suoi insuccessi di premier. Non sopporta dagli altri “lezioncine” come le sue e “polemicucce” che fa di tutto per provocare.  Forse mi illudo, ma dallo scetticismo che si diffonde fra i commentatori sembra che questi battibecchi conditi di retorica stiano diventando stucchevoliContinua a leggere “Lezioncine e polemicucce. I Tg di martedì 2 febbraio”

Not in my name. I Tg di venerdì 20 novembre

***di Luca Baldazzi – Alla vigilia dalla manifestazione che vedrà le comunità musulmane nelle principali città italiane esprimere il proprio dissenso verso gli attentati terroristici degli ultimi giorni, solo Tg4 continua pervicacemente sulla linea delle “prese di posizioni ambigue”. Posizioni che, guardando gli approfondimenti di Tg3 e Tg2, paiono invece abbastanza chiare: totale rifiuto edContinua a leggere “Not in my name. I Tg di venerdì 20 novembre”

gtag('config', 'GTM-K2KB4MR', { 'send_page_view': false });