Le due strade dopo la crisi

E’ possibile chela pandemia del coronavirus, colpendo tutto il genere umano, generi finalmente la consapevolezza comune della necessità della costruzione di una sfera pubblica globale: di una Costituzione della Terra, che secondo la nostra proposta precostituisca, contro tutte le emergenze planetarie – non solo sanitarie ma anche ambientali, nucleari e alimentari – garanzie e istituzioni globali di garanzia dei diritti fondamentali di tutti gli esseri umani del pianeta.

Appello per una Costituzione (e una scuola) della Terra

Aderisco volentieri alla proposta anche a me indirizzata da Raniero La Valle e all’appello che segue, apparso l’altro ieri sul “Manifesto”. Spero che anche molti di voi condividano. Non solo per l’autorevolezza dei promotori, ma proprio perché affiancato dal progetto di “una rete di scuole con aule reali e virtuali”, di cui ovviamente attendiamo diContinua a leggere “Appello per una Costituzione (e una scuola) della Terra”

Per una scuola e una Costituzione della Terra

***di Raniero La Valle, 17 dicembre 2019 – Al vertice mondiale sul clima di Madrid (peraltro fallito), Greta Thunberg ha detto che dopo un anno di campagne “per il futuro”, grandi sono stati i risultati in termini di mobilitazione popolare ma quasi nulli i risultati in termini di decisioni dei governi. Un robusto programma diContinua a leggere “Per una scuola e una Costituzione della Terra”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti