Il caso Torrisi e la maggioranza

Roma, 6 aprile 2017 – Ora che non è più ufficialmente segretario del Pd o che tale finge di non essere, Matteo Renzi ha ripreso a svolgere con il premier Gentiloni lo stesso ruolo che aveva con Letta prima di dargli il benservito con il famoso tweet #enricostaisereno. Se fosse solo per sfidare e incalzare il governoContinua a leggere “Il caso Torrisi e la maggioranza”

ConSenso. Per un nuovo centro sinistra

Roma, 29 gennaio 2017 – ConSenso. La scritta a caratteri cubitali su sfondo verde, con la S di sinistra evidenziata dalla maiuscola, saluta dal palco del Centro Frentani di Roma i fondatori del nuovo movimento “senza tessere” nato dai comitati per il No di Guido Calvi e Massimo D’Alema. In forma come non mai il “rottamato” per eccellenza ironizza: iContinua a leggere “ConSenso. Per un nuovo centro sinistra”

Leggi elettorali folli, la politica a processo

Che la politica non abbia fatto il suo mestiere, che è anzitutto quello di rispettare la Costituzione sulla quale ha giurato, mi pare evidente. La magistratura di garanzia può sbagliare solo se non rispetta la costituzione nel dichiarare la illegittimità di quelle parti della legge che sono state sottoposte al suo esame. Se ciò facendoContinua a leggere “Leggi elettorali folli, la politica a processo”

Nascono i Comitati per la Costituzione (video 12’43”)

R0ma, 21 gennaio 2017 – Hanno difeso la Costituzione, ora è il momento di attuarla, a cominciare dalla nuova legge elettorale. Non si scioglieranno gli oltre settecento comitati per il NO al recente referendum sulla riforma Costituzionale, che erano rappresentati oggi all’assemblea nazionale convocata a Roma dal presidente professor Alessandro Pace e dal segretario DomenicoContinua a leggere “Nascono i Comitati per la Costituzione (video 12’43”)”

Zagrebelsky e la riforma incostituzionale

Roma, 29 novembre 2016 – Sbaglierò, ma più il tempo passa, più mi pare che questa campagna elettorale permanente, giocata sulla paura e sul fanatismo, sulla propaganda e sulla menzogna, sull’ignoranza e sul pregiudizio, stia  rivelando il lato più deteriore e meno democratico della politica. Anzi, io credo che “fare politica” sia proprio tutt’altra cosa, comeContinua a leggere “Zagrebelsky e la riforma incostituzionale”

Referendum 17 Aprile. Andate al mare ma prima andate a votare

Anch’io voterò sì come Lucio Giordano, anche se sono un po’ meno ottimista di lui sul raggiungimento del quorum. Voterò sì non per fare un dispetto al premier Renzi o all’ex Presidente Napolitano, anche se lo meriterebbero, dopo aver incoraggiato l’astensione dichiarando inutile andare alle urne per un referendun promosso da nove consigli regionali. VoteròContinua a leggere “Referendum 17 Aprile. Andate al mare ma prima andate a votare”

Corruzione per induzione? I Tg di mercoledì 11 novembre

Se le testate mediaset tacciono per abitudine sulle dichiarazioni del presidente Mattarella, la cui elezione ha posto fine al patto del nazareno, qualcuno potrebbe sospettare che il proprietario editore abbia diramato una circolare in proposito. (nandocan)  ***di Luca Baldazzi – L’ inchiesta che coinvolge il Presidente della Regione Campania De Luca, accusato di un reatoContinua a leggere “Corruzione per induzione? I Tg di mercoledì 11 novembre”

Messico, vietato vietare la marijuana

La Corte suprema del Messico, bocciando la linea dura del Presidente Pena Nieto, ha dichiarato incostituzionale vietare la coltivazione della marijuana per uso ricreativo. Altre quattro sentenze simili e coltivare l’”erba” cesserà in quel paese di essere reato. La legalizzazione della cannabis come antidoto alla criminalità legata al traffico di droga, che in dieci anniContinua a leggere “Messico, vietato vietare la marijuana”

Il PD e l’arte della manutenzione della bicicletta

Sandra Bonsanti, Presidente emerita di Libertà e Giustizia, indirizza al PD, che soffre più degli altri partiti o movimenti della delusione degli iscritti, alcuni “suggerimenti non richiesti”. Peccato, a giudicare da quanto riportano oggi giornali e telegiornali, Matteo Renzi sembra voglia guidare il partito precisamente nella direzione opposta (nandocan). ***Il PD e il “diritto di nonContinua a leggere “Il PD e l’arte della manutenzione della bicicletta”

Tanto peggio, tanto meglio. I Tg di lunedì 18 maggio

 ***di Alberto Baldazzi, 18 maggio 2015 – – Il modo di dire riportato nel titolo ha perso di specificità. Coniato in area trotskista per la Quarta Internazionale, e fatto proprio in Italia dai bordighisti (osteggiati da Gramsci) alla fine degli anni ’20, oggi è lo slogan base dei vari Brunetta e Salvini, con contaminazioni a Cinque Stelle eContinua a leggere “Tanto peggio, tanto meglio. I Tg di lunedì 18 maggio”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti