No al funerale della Sinistra

Roma, 29 ottobre 2019 – Mentre sul Corriere della Sera Ernesto Galli della Loggia proclama la conclusione definitiva, col voto umbro, sia della Prima Repubblica sia del “blocco cattolico- postcomunista” rappresentato dal Pd e “oggi definitivamente fuori gioco”, Stefano Folli sulla Repubblica non abbandona ancora né l’idea né il desiderio di riportare la nave ItaliaContinua a leggere “No al funerale della Sinistra”

Renzi via dal PD. Un bene per tutti o un regalo a Salvini?

Roma, 18 settembre 2019 – “Ha voluto trovare il modo per stare al tavolo”, così Pier Luigi Bersani ha commentato ieri l’uscita di Renzi dal PD. E sono in tanti a pensare, a proposito di quel tavolo, che Matteo sia pronto a segarne una gamba appena il gioco lo avrà stancato e a farlo cadere colContinua a leggere “Renzi via dal PD. Un bene per tutti o un regalo a Salvini?”

L’Europa di un ateo devoto

L’identità smarrita e oggi (ma tardi) riscoperta nell’emozione suscitata dall’incendio di Notre Dame. Le radici “cristiane” dell’Europa disconosciute “dai pregiudizi delle élite politiche e mediatico-culturali”. Solo un illustre “ateo devoto” come il professor Ernesto Galli della Loggia e un quotidiano conservatore come il “Corriere della sera” potevano riproporre, a un mese esatto dalle elezioni europee delContinua a leggere “L’Europa di un ateo devoto”

Berlusturzo

Roma, 18 gennaio 2019 – Indecente, spudorato o semplicemente penoso? come definire altrimenti quella parodia dell’appello “ai liberi e forti” rivolta oggi sul Corriere della Sera dal pregiudicato Silvio Berlusconi 100 anni dopo lo storico invito di Don Sturzo? Ci sarà tra i cattolici liberali italiani o perlomeno tra gli storici – Galli della LoggiaContinua a leggere “Berlusturzo”

Populisti antisistema? Magari lo fossero

Roma, 8 giugno 2018 – Sembra proprio che sia così. La nostra tanto lodata Costituzione è inadeguata ai tempi che corrono. E il giorno che decidessimo di applicarla, come molti si ostinano a chiedere, diventerebbe probabilmente un impiccio. E badate: non tanto per la seconda parte, a cui si riferiva la bocciata riforma del governoContinua a leggere “Populisti antisistema? Magari lo fossero”

Renzi: giocate pure se volete ma il pallone ce l’ho io

Roma, 30 aprile 2018 – A portar via il pallone nella partita tra piddini e grillini per il governo, Matteo Renzi, dimissionario per burla, non ha voluto aspettare neppure il fischio di inizio. Lo ha fatto dallo schermo televisivo di una RAI a lui devota (ancora per poco), nella trasmissione domenicale di Fabio Fazio gentilmenteContinua a leggere “Renzi: giocate pure se volete ma il pallone ce l’ho io”

Leggi elettorali folli, la politica a processo

Che la politica non abbia fatto il suo mestiere, che è anzitutto quello di rispettare la Costituzione sulla quale ha giurato, mi pare evidente. La magistratura di garanzia può sbagliare solo se non rispetta la costituzione nel dichiarare la illegittimità di quelle parti della legge che sono state sottoposte al suo esame. Se ciò facendoContinua a leggere “Leggi elettorali folli, la politica a processo”

Imprese italiane in Russia a Corsera: nessun clima di guerra

Titolo in prima pagina a quattro colonne sul Corriere della Sera di oggi: “Un clima di guerra in Russia”. Sottotitolo: scorte alimentari, esercitazioni di civili. Pre-titolo:”Tensione internazionale. Il Cremlino invita i cittadini a prepararsi a uno scontro con l’Occidente”. Che anche il più prestigioso e diffuso quotidiano italiano, noto un tempo per la sua moderazione, siContinua a leggere “Imprese italiane in Russia a Corsera: nessun clima di guerra”

Davigo, ex ‘dottor Sottile’ di Mani Pulite: «I politici rubano più di prima ma non si vergognano»

***Bufera su Piercamillo Davigo, nuovo presidente dell’ANM, perché in un’intervista al Corriere della sera, risponde alle domande di Aldo Cazzullo come ha sempre fatto abitualmente, nelle centinaia di incontri che ha fatto su e giù per l’Italia. «I politici non hanno smesso di rubare; hanno smesso di vergognarsi». «Rivendicano con sfrontatezza quel che prima facevanoContinua a leggere “Davigo, ex ‘dottor Sottile’ di Mani Pulite: «I politici rubano più di prima ma non si vergognano»”

Poco pubblico per Renzi. I Tg di lunedì 11 aprile

***Chissà, forse i parlamentari cominciano ad essere stanchi del ruolo che il segretario premier ha assegnato loro, di limitarsi a fare il “pubblico” appunto. Per questo le opposizioni disertano. E se i Cinque stelle chiedono che “il voto finale sia posticipato a dopo quello per la sfiducia” è forse perché si illudono che Matteo Renzi,Continua a leggere “Poco pubblico per Renzi. I Tg di lunedì 11 aprile”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti