Ruby, Berlusconi assolto: finisce un’era. Ma chi vince oggi si vergognerà in futuro

 “Tutti a casa, compagni. La guerra è finita e noi l’abbiamo persa”. Vada per il sarcasmo, ma mi permetto di dissentire. Forse l’abbiamo persa la guerra, forse no, ma non per questa sentenza. Credo che reazioni così drastiche ad ogni singola decisione del potere, togato o meno, non solo siano sproporzionate ma anche controproducenti. NonContinua a leggere “Ruby, Berlusconi assolto: finisce un’era. Ma chi vince oggi si vergognerà in futuro”

Lo spavento dell’avvocato Coppi

Esterrefatto: etimologicamente, “preso da grande spavento”. Così si è dichiarato l’avvocato Coppi, appena venuto a conoscenza che la Cassazione si sarebbe occupata di Berlusconi il 30 Luglio. Strano, perché se – come più volte sostenuto da Berlusconi e tutto il suo rettilario di pitoni e pitonesse – un imputato si sente innocente e “perseguitato” vuoleContinua a leggere “Lo spavento dell’avvocato Coppi”