“La crossmedialità, una evoluzione progressiva di cui il giornalista deve essere protagonista”

Antonio Di Bella, appena nominato  direttore di Rainews 24,  risponde alle domande di Barbara Scaramucci, sulla rapida evoluzione a cui è costretto il giornalismo dalle nuove tecnologie. Rapidità e concisione  si vanno ormai imponendo sempre di più come criterio principale della comunicazione. Il potere tende ad approfittarne per una politica semplicistica fatta di annunci e di slogan,Continua a leggere ““La crossmedialità, una evoluzione progressiva di cui il giornalista deve essere protagonista””

Grillo, i sogni e la scrittura che si asciuga

Che la cultura politica degli italiani sia fatta più di titoli e sottotitoli che di testi è più che probabile, ma forse noi che scriviamo, sulla carta stampata o su internet, dobbiamo ancora prenderne atto. Un po’ come i tanti logorroici che intervengono in convegni o dibattiti e si rifiutano di stare nei tempi loroContinua a leggere “Grillo, i sogni e la scrittura che si asciuga”

“Bomba d’acqua” devasta la Sardegna. Le responsabilità di politica e istituzioni. L’informazione, passata l’emergenza, continui a raccontare e denunciare

Quando l’informazione cesserà di dipendere soltanto dalle reazioni emotive dei lettori e non dalle loro necessità obbiettive? Perché nessun quotidiano ha mai fatto una vera campagna per la difesa del territorio e dell’ambiente? (nandocan) ****di Gianfranca Fois, 19 novembre 2013* – E’ ormai arrivato a 18 il numero delle vittime, senza contare i dispersi, iContinua a leggere ““Bomba d’acqua” devasta la Sardegna. Le responsabilità di politica e istituzioni. L’informazione, passata l’emergenza, continui a raccontare e denunciare”

Conflitto di interessi, censura, giornalisti minacciati, querele temerarie, web e privacy… L’Onu sbarca in Italia per fare il punto sull’anomalia italiana

Sono anche meno ottimista di Roberto sui risultati concreti di questo viaggio in Italia di Frank La Rue, almeno finché dura questa “strana” maggioranza di governo, vista anche la scarsa sensibilità dimostrata finora alle pressioni dell’Europa. Mi auguro che porti almeno un po’ più di attenzione su questi temi da parte dei grandi media nazionaliContinua a leggere “Conflitto di interessi, censura, giornalisti minacciati, querele temerarie, web e privacy… L’Onu sbarca in Italia per fare il punto sull’anomalia italiana”

Decadenza Berlusconi e caduta del Governo: appunti sulla comunicazione PD

—di Claudio Alberti, 11 settembre 2013— Pdl e PD a confronto*  1. “Il PD vuole far cadere il Governo.” 2. “Far cadere il Governo ora sarebbe un errore.” Nei giorni scorsi abbiamo sentito ripetere all’infinito questi due concetti (con tutte le variazioni sul tema, ovviamente, e le modifiche rese necessarie dal contesto). In sintesi, siContinua a leggere “Decadenza Berlusconi e caduta del Governo: appunti sulla comunicazione PD”