Pax leghista

***di Massimo Marnetto, 11 giugno 2019 -E’ come se vi fosse caduto l’orologio dentro al bagno pubblico. Lo so, l’immagine è forte, ma rende il dilemma dei 5 Stelle: lo si raccoglie sporcandosi o lo si abbandona per eccesso di schifo? Dopo le europee e i ballottaggi, non c’è giorno che non si riproponga ilContinua a leggere “Pax leghista”

La forza delle cose e la debolezza della politica

Roma, 9 gennaio 2019 – Secondo Stefano Folli (Repubblica di oggi) i 5stelle al governo smentiscono se stessi perché “ la forza delle cose impone una convergenza nelle politiche a cui finiscono per adeguarsi tutti i governi, che siano di centrosinistra o di centrodestra”. Che cosa intende dunque Folli per “forza delle cose” ? NonContinua a leggere “La forza delle cose e la debolezza della politica”

La scommessa dei Cinquestelle

Roma, 29 settembre 2018 – “La manovra del popolo…cancellerà la povertà…il più grande piano di investimenti pubblici della Storia…” Sul linguaggio, nessuno stupore. Populismo e retorica sono sempre andati d’accordo. Nel merito della manovra non entro, anche perché delle promesse elettorali che Lega e Cinque Stelle hanno incluso nel “contratto”, certamente non con l’idea diContinua a leggere “La scommessa dei Cinquestelle”

Pd: cambiare uomini e nome

Siena, Pisa, Massa al centrodestra. Più che lo sfondamento del centrodestra a guida leghista nell’elettorato del Pd, come ipotizza oggi Massimo Franco sul Corriere della sera, propendo per un riflusso moderato dal partito dopo l’infelice tramonto dell’avventura renziana. C’è chi, come Calenda, prova oggi a rimpiazzarla con un #fronterepubblicano, sognando Macron. Ma l’elettorato di sinistraContinua a leggere “Pd: cambiare uomini e nome”

Usa-Russia, l’Italia in prima linea con Sigonella

Mentre in Siria la guerra “per procura” tra le grandi potenze minaccia ogni giorno di più di degenerare in un conflitto mondiale, la politica internazionale, con l’eccezione del rapporto economico con l’Europa, sembra non interessare minimamente il dibattito in corso tra i partiti per la formazione del nuovo governo. E su questa clamorosa lacuna ancheContinua a leggere “Usa-Russia, l’Italia in prima linea con Sigonella”

Si ferma il Brancaccio ma la parola resta ai cittadini

***Roma, 14 novembre 2017. – Con dispiacere molti di noi hanno letto ieri sul sito dell’Alleanza Popolare per la democrazia e l’uguaglianza, una lunga spiegazione di Tomaso Montanari dei motivi per cui il cammino avviato il 18 giugno scorso al teatro Brancaccio di Roma viene interrotto dagli stessi promotori e la grande assemblea nazionale convocataContinua a leggere “Si ferma il Brancaccio ma la parola resta ai cittadini”

Si ferma il Brancaccio ma la parola resta ai cittadini

***Roma, 14 novembre 2017. – Con dispiacere molti di noi hanno letto ieri sul sito dell’Alleanza Popolare per la democrazia e l’uguaglianza, una lunga spiegazione di Tomaso Montanari dei motivi per cui il cammino avviato il 18 giugno scorso al teatro Brancaccio di Roma viene interrotto dagli stessi promotori e la grande assemblea nazionale convocataContinua a leggere “Si ferma il Brancaccio ma la parola resta ai cittadini”

Caro Prodi, il Sì non serve all’Ulivo

Roma, 1 dicembre 2016 – “Meglio succhiare un osso che un bastone”. Questo gli ricordava la madre da bambino e così ha scelto di fare,  “anche se le riforme proposte non hanno certo la profondità e la chiarezza necessaria”. Turarsi il naso e votare sì al referendum . Se fino a ieri non aveva voluto rendereContinua a leggere “Caro Prodi, il Sì non serve all’Ulivo”

Unioni civili e politichetta incivile. Giravolta di Grillo

Dai valori ai sondaggi. Grillo e Casaleggio nello stile più vecchio e stantio delle prima repubblica. Nell’ottobre 2014 votarono in massa a favore dei matrimoni gay, ora dicono che quel voto on line non riguardava l’adozione del figlio del partner. Ma su “Internazionale” Michael Braun dimostra, pubblicando il modulo del quesito di allora, che leContinua a leggere “Unioni civili e politichetta incivile. Giravolta di Grillo”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti