Risparmiatori ed investitori. I Tg di giovedì 10 dicembre

Chi ha letto stamani sulla  repubblica i dati e le cifre che emergono dall’inchiesta di Alberto Statera ( “Tra panfili e sultani il pozzo nero dell’Etruria”),ha potuto farsi un’idea delle dimensioni reali o probabili dello scandalo, ben oltre l’accenno fugace al coinvolgimento del padre del ministro Boschi o il quadro riduttivo degli errori di gestione offertoContinua a leggere “Risparmiatori ed investitori. I Tg di giovedì 10 dicembre”

Sandro Ruotolo dopo le minacce dei boss. “Per fermarmi devono farmi fuori”.

Sandro ha ragione. Più che ai giornalisti popolari come lui o Saviano, l’attenzione e la solidarietà, quella che abbiamo chiamato “scorta mediatica”, dovrebbero andare ai giovani cronisti “dei paesini della Sicilia, della Calabria o della Campania che rischiano la vita per dieci euro a pezzo”. E  può capitare invece il contrario, che cioè il giornalistaContinua a leggere “Sandro Ruotolo dopo le minacce dei boss. “Per fermarmi devono farmi fuori”.”

Osservatorio tg. Figli della crisi

I Tg di mercoledì 28 maggio – Il rapporto 2014 dell’Istat da cui emerge un Paese fuori dalla recessione, ma tutt’altro che in ripresa, è titolo per tutte le testate che, una volta tanto, più che commentare, esasperare o minimizzare, fanno il loro lavoro in forma corretta riprendendo dati che in molti casi sono agghiaccianti.Continua a leggere “Osservatorio tg. Figli della crisi”

Osservatorio tg. Soppressata catodica

I Tg di giovedì 22 maggio – È inevitabile. Il collo d’imbuto della campagna elettorale che si stringe sempre di più, a 28 ore dallo stop produce una sorta di soppressata di immagini e voci di politici, condita a base di (presunta) par condicio. Il bilancino di precisione dell’Agcom probabilmente non coglierà il doppio titoloContinua a leggere “Osservatorio tg. Soppressata catodica”

Io ci sono

dal blog di Roberta Pierro, 5 novembre 2013 – Io ci sono e ci voglio essere. “Voglio fare la mia parte, dare qualcosa a questo Paese nella speranza che presto o tardi io possa anche ricevere. Voglio impegnarmi, voglio sapere, voglio dire la mia, voglio studiare, voglio sognare”. Con questo entusiasmo un anno fa èContinua a leggere “Io ci sono”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti