Da Ankara a Berlino

***di Livio Zanotti, 21 dicembre 2016 – E’ una falsa evidenza quella che sembra emergere dall’accostamento quasi in termini di causa-effetto tra l’aumento del numero dei rifugiati in Germania -certamente notevole- e il luttuoso attentato al mercatino natalizio della Gedaechtniskirche, nel centro dell’ex Berlino Ovest. Le straordinarie immagini dell’assassinio dell’ambasciatore russo in Turchia, Andreij Karlov, ripreseContinua a leggere “Da Ankara a Berlino”

Le “sentenze” di Renzi. I Tg di lunedì 4 aprile

 “I titoloni sugli attacchi di Renzi alla Magistratura non hanno un reale appiglio, ma così va il mondo”, commenta i tg di serata Baldazzi. Non i titoloni, ma gli attacchi di Renzi, mi permetto, caro Alberto, di obbiettare, visto e considerato che se i processi “non vanno a sentenza”, come abbiamo sentito ieri sera urlareContinua a leggere “Le “sentenze” di Renzi. I Tg di lunedì 4 aprile”

Cinquestelle, un canguro e la mina Bagnasco. Con I Tg di mercoledì 17 febbraio

 Sembra che ieri il gruppo Pd del Senato abbia confermato la decisione di non cedere alla pressione dei centristi e dei cattodem per lo stralcio delle adozioni e andare avanti con il ddl Cirinnà. Con l’obiettivo di approvare la legge e far sciogliere dall’aula il nodo dell’articolo 5 sull’adozione del figlio del partner (stepchild adoption). Benissimo. Purché, però,Continua a leggere “Cinquestelle, un canguro e la mina Bagnasco. Con I Tg di mercoledì 17 febbraio”

Male d’Europa. I Tg di martedì 19 gennaio

 ***di Alberto Baldazzi – La tensione tra Bruxelles e Roma tiene banco da quasi una settimana, e i Tg continuano a seguire lo scontro che sempre più chiaramente chiama in campo Berlino. Alcune testate (Tg4) enfatizzano l’aspetto calcistico, altre (Tg3) risultano ispirate dall’adagio “calma e gesso”. Tg La7 enfatizza (a ragione, forse) la scelta diContinua a leggere “Male d’Europa. I Tg di martedì 19 gennaio”

Sintonizzati su Parigi. I Tg di lunedì 14 dicembre

***di Luca Baldazzi – Le riflessioni sul voto francese, con nessuna delle 13 regioni che vedranno la guida del Fronte Nazionale di Marine Le Pen, sono in apertura per Tg3 e nei titoli per tutti, eccetto Tg4. Sostanzialmente il giudizio coincide: “la paura dei francesi non basta a far vincere la destra estrema” (Studio Aperto);Continua a leggere “Sintonizzati su Parigi. I Tg di lunedì 14 dicembre”

Giordano come Belpietro: dagli all’islamico!I Tg di giovedì 3 dicembre

Le ragioni per cui il direttore di Tg4 rivaleggia con Belpietro nell’insultare l’Islam sono in definitiva le stesse per cui scompare dalle testate serali dei tg il vertice sul clima. Un giornalismo non abbastanza libero e adulto per scegliere e raccontare autonomamente fatti e notizie con criterio professionale.   Analogamente ai politici di riferimento, prima imbonisconoContinua a leggere “Giordano come Belpietro: dagli all’islamico!I Tg di giovedì 3 dicembre”

Il sultano e lo zar. I Tg di mercoledì 2 dicembre

Noto che Baldazzi junior insiste molto nel rilevare la “singolarità” del tg4, che si dimostra vicino alle posizioni della Lega così come altre testate simpatizzano con quelle del governo. In attesa che si compia il miracolo di una doverosa autonomia da parte di tutti, debbo dire che nel caso delle rilevazioni statistiche e soprattutto delContinua a leggere “Il sultano e lo zar. I Tg di mercoledì 2 dicembre”

Ancora lui. I Tg di martedì 13 ottobre

Nel riferire dei festeggiamenti e delle proteste per quella che viene frettolosamente annunciata come “la fine del bicameralismo perfetto”, che di per se sarebbe ottima cosa, e che non pochi costituzionalisti di prestigio considerano tuttavia come “la peggiore riforma” possibile (vedi in proposito anche l’articolo pubblicato ieri su questo blog), Baldazzi trascura di segnalare l’appello espressoContinua a leggere “Ancora lui. I Tg di martedì 13 ottobre”

“Cordoglio per la strage, ma richiesta di ripristino di libertà dei media”

Rientrando da un breve soggiorno all’estero, ho trovato questa lettera aperta del coordinatore romano di Libertà e Giustizia, Massimo Marnetto, all’ambasciatore turco in Italia, per protestare contro la pesante censura del suo governo sui mass media. Mi associo alla protesta. La Turchia di Erdogan sembra non avere più interesse alla condivisione di valori essenziali di democrazia eContinua a leggere ““Cordoglio per la strage, ma richiesta di ripristino di libertà dei media””

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti