Nuove rivelazioni sulla morte di Giulio. Il dolore dei Regeni per il voltafaccia inglese

“Dal regime di Abd al-Fattah al-Sisi non ci si poteva aspettare nulla di diverso”, scrive Antonella Napoli su Articolo 21 a proposito del depistaggio continuato delle indagini sulla fine tragica del ricercatore italiano. “Verità su Giulio Regeni”, lo striscione appeso sulle finestre della FNSI e di tanti altri edifici pubblici,  è un’invocazione tanto giusta quantoContinua a leggere “Nuove rivelazioni sulla morte di Giulio. Il dolore dei Regeni per il voltafaccia inglese”

Israele ancora più a destra: Netanyahu mette alla difesa il falco Lieberman

Avigdor Lieberman, leader  della destra nazionalista “Israel Beinenu”, destra che più estremista non si può, sarà il nuovo ministro della difesa israeliano, entrando così nella maggioranza di governo. Isaac Herzog, il capo dei laburisti che pure nei  mesi scorsi aveva dato segno di volersi avvicinare a Netanyahu suscitando anche qualche preoccupazione  nella tenue sinistra israeliana, parlaContinua a leggere “Israele ancora più a destra: Netanyahu mette alla difesa il falco Lieberman”

Chiamata alle armi. Caffè del 26 aprile

 Sull’invio di soldati in Libia ho più perplessità di quante ne dimostri in conclusione, nell’articolo che segue, Corradino Mineo. Proprio perché credo che i tanti interrogativi giustamente posti dal collega molto difficilmente avranno risposta esauriente. E non mi pare che, a parte l’intensificarsi delle pressioni occidentali e di Obama in particolare, sia già avvenuto il cambiamentoContinua a leggere “Chiamata alle armi. Caffè del 26 aprile”

Rubano senza più vergogna. Caffè del 22 aprile

 Apprezzo i buoni propositi di Corradino e, come ho fatto sino a ieri, riprendo volentieri ad agevolare la lettura dei suoi gustosi caffè con qualche sottolineatura in grassetto, aggiungendo eventualmente una mia nota. (nandocan). ***di Corradino Mineo, 22 aprile 2016*  – Torna il caffè, dopo due giorni di silenzio. L’altro ieri, impegnato a seguire per Left le primarie nelloContinua a leggere “Rubano senza più vergogna. Caffè del 22 aprile”

L’Europa si infrange contro i muri. I Tg di mercoledì 13 aprile

***di Luca Baldazzi – In una giornata piena di notizie, Tg1, Tg3 e Tg4 dedicano le aperture al tema dei rifugiati. Che siano le parole del Presidente Mattarella, le ruspe attive sul valico del Brennero, le paure per le prospettive di grandi flussi nella rotta libica, l’attenzione ai nuovi scontri di questa mattina ad IdomeniContinua a leggere “L’Europa si infrange contro i muri. I Tg di mercoledì 13 aprile”

Al Sisi e la #veritapergiulioregeni.  23, 24, 25 aprile in campo il calcio di serie A. 

***Tra noi che continuiamo a chiedere verità e il dittatore egiziano Al Sisi che continua a inventarci favole non può essere che un dialogo tra sordi. Consapevolmente, da entrambe le parti. Ma il confronto proseguirà con parole che non ci verranno mai dette. Diplomazia e trasparenza non sono (quasi) mai andate d’accordo. E’  probabile cheContinua a leggere “Al Sisi e la #veritapergiulioregeni.  23, 24, 25 aprile in campo il calcio di serie A. “

Maria Gianniti: Giulio era nel mirino del governo, l’intelligence lo conosceva”

“Listiamo a lutto i nostri siti, i nostri profili Facebook e Twitter, dedichiamo a Giulio, e non solo oggi, l’apertura e chiediamo a voce alta alle autorità egiziane con un’azione virale attraverso mail, web e social, verità e giustizia per #Giulio Regeni”. Nandocan accoglie l’invito di articolo 21 “per darci la speranza – come èContinua a leggere “Maria Gianniti: Giulio era nel mirino del governo, l’intelligence lo conosceva””