Meriggio estivo

In un meriggio gravido
di noia
seguo pazientemente
la ricerca
di un brivido di vento
che dia ristoro
alla mia pelle nuda.
Ma il vento sa
che qui da noi si suda.
Si venderà ma al prezzo
di una mosca
che poserà assetata
sul mio viso.

23 agosto 2021

Pubblicato da Fernando Cancedda

85 anni, laureato in giurisprudenza, giornalista professionista, video maker e blogger

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: