Lei

Tra le pieghe di un sogno
girovagando vo per la collina
all'ombra avara dei cipressi
risalendo sentieri,
memorie e desideri
di una lontana estate fiorentina.
Quando ancora la mente
soleva dialogare col futuro
e immaginava lei,
ragazza sconosciuta,
che, come me, da un già vicino altrove
disegnava l'incontro.
Forse non eri tu quella di allora,
ma poi che importa,
se ancora penso a te come una volta.

19 dicembre 2021

Pubblicato da Fernando Cancedda

85 anni, laureato in giurisprudenza, giornalista professionista, video maker e blogger

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: