Lavabo*

Laverò tra i colpevoli le mani
che hanno pagato il pizzo ai malandrini
e a testa bassa tornerò domani
a scambiar la mia pace coi quattrini.

Laverò tra i colpevoli le mani
che hanno frodato il fisco ai cittadini
e a testa alta tornerò domani
a vantar la mia frode coi cretini.

Laverò tra i colpevoli le mani
che questo e quello hanno lasciato fare
e sospirando tornerò domani
l'ingiustizia del mondo a lamentare.

21 maggio 2021
*Salmi, 25:6-12 Lavabo inter innocentes manus meas et circundabo altare tuum Domine

 

Articoli recenti:

Pubblicato da Fernando Cancedda

85 anni, laureato in giurisprudenza, giornalista professionista, video maker e blogger

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: