Draghi e i messaggi subliminali

***di Massimo Marnetto, 19 gennaio 2022

Gli anatomopatologi della parola stanno vivisezionando il discorso di Draghi. Ma il vero significato della vicenda è celato nel codice subliminale

  • ”Nonno” – termine all’apparenza innocuo e sentimentale, ma sotto sotto è la ripetizione di due NO in univerbazione, che Draghi ha inviato uno alla sua forzata permanenza al Governo e l’altro ai partiti che la caldeggiano, per andare invece al Quirinale.
  • ”FFP2” – sembra solo la sigla di una mascherina, ma in realtà è un messaggio criptato della maggioranza: Facciamogli Fare il Premier per la 2a volta.
  • ”Draghi” – il cognome ha una subdola affinità fonetica con droga e come quella crea dipendenza: i partiti pensavano di provarlo per concedersi un”innocente evasione dalla vita pallosa in aula, e invece ora non ne possono più fare a meno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: